venerdì 29 gennaio 2010

EMANUELE FILIBERTO GODE PER IL FLOP DE "IL PIU' GRANDE"

C'è qualcuno che di certo sta godendo come un riccio sotto una riccia lasciva per il flop de "Il più grande (italiano di tutti i tempi)", il brutto programma di Francesco Facchinetti con Martina Stella in onda - ancora per poco - su Raidue.
Si tratta di Emanuele Filiberto di Savoia, al quale lo show fu proposto da Bibi Ballandi alcuni mesi fa. Avrebbe dovuto intitolarsi "Re d'Italia", con uno sfizioso gioco di ammiccamenti personali. Ma alla richiesta del principino di rinviare di qualche mese causa impegni, ecco il no della produzione e il ricorso a Facchinetti, già risorsa della rete col suo X-Factor.
Non so se sia stato fiuto o sommo culo, ma il Savoia junior - di fatto - ha sbancato al Superenalotto, evitando un flop epico e finendo coccolato nella squadra di Pupo e Valeria Marini de "I raccomandati" di Raiuno. Per non sbagliarsi, però, prima del debutto di quello che avrebbe dovuto essere il suo programma, ha fatto un bell'in bocca al lupo all'ex Dj Francesco. Come si può notare, gli ha portato tanta fortuna.
Il motivo del vistoso insuccesso de "Il più grande", scritto da Giovanni Benincasa (che è tutt'altro che stupido) sta essenzialmente in un macroscopico errore di fondo: stentano ad appassionare le gare tra viventi, figurarsi se lo spettatore si può entusiasmare di fronte a una sfida pseudo-culturale tra Cavour e Alessandro Manzoni. Fra Dante e Garibaldi. Roba per necrofili, a dir tanto.
E così la noia ti assale sin dalle prime battute, nonostante Facchinetti tenti in ogni modo di montare la panna, fra un Vittorio Sgarbi e un Costanzo, e sia innegabilmente migliorato rispetto agli esordi. Davanti al video la fuga è assicurata. Come se non bastasse, ieri sera il figlio di Roby dei Pooh è stato impallinato anche da Striscia la notizia: prima un tapiro d'oro per il flop, e poi un altarino svelato. Non ha ancora fatto incidere a una band emergente vincitrice di un contest sul suo blog, la compilation che aveva a suo tempo promesso.
Peggio di così, si muore.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori