lunedì 8 febbraio 2010

«L'ISOLA DEI FAMOSI 7»: UN CAST PIENO DI BUSI

Anche se non mi appassiona particolarmente la falsa polemica montata da Loredana Lecciso, che ogni due giorni minaccia – e ovviamente poi si rimangia l’idea, fra il terrore generale - di non partecipare a «L’isola dei famosi 7», al via il 24 febbraio su Raidue dal Nicaragua, sarà il caso di dare un’occhiata al cast dell’edizione 2010 del reality di Simona Ventura. Quest’anno Giorgio Gori e soci, in quel di Magnolia, non sembrano aver fatto miracoli. Aldo Busi a parte. Ma un figo e due grandi topolone di complemento, potrebbero salvare la partita.
SANDRA MILO: Ma esiste ancora? Da Federico Fellini a L’isola dei famosi il passo non dev’essere brevissimo. E comunque per una naufraga poter dire «E la nave va», non è da poco. Sperando che la prua non si scolli. Sulla poppa, abbiamo già dato.

FEDERICO MASTROSTEFANO: È un ex tronista di «Uomini e donne», tra i fighi più accreditati. Dopo Maria De Filippi, dovrà sorbirsi le filippiche di Busi. E forse non soltanto quelle. Noci di cocco a portata di mano.

NINA SENICAR: 25 anni, serba, bellissima, la favorita di Ezio Greggio dice che avrebbe partecipato anche gratis. Ha grinta da vendere, e si spera finisca col tirarsi le extension con qualche collega invasata. È uno tra i pochi motivi validi per pagare il canone.
CLAUDIA GALANTI: 28 anni, del Paraguay, altra rispettabilissima gnoccolona già vista a «Scorie», dopo essere stata con Stefano Ricucci, sulla terra non dovrebbe più patire per nulla. Se esiste una giustizia.
CLARISSA BURT: Una bella vagamente sfiorita ci vuole sempre, in qualsiasi cast dell’isola che si rispetti. L’americana ha intelligenza e carattere. Potrebbe stupire.
SIMONE RUGIATI: È un giovane chef tutto da scoprire. Potrà sbizzarrirsi nella preparazione di tutte le varianti possibili di riso in bianco.
LUCA WARD: Attore e doppiatore, è la calda voce di Russell Crowe, assente per cause di forza maggiore. Da anni vuole sfondare a tutti i costi anche come volto, sulla scia del collega Pino Insegno. I risultati – al momento – sono discutibili. Il sogno è sentirgli pronunciare: «Al mio segnale, scatenate Loredana Lecciso».
LOREDANA LECCISO: Dice che partecipa per potersi liberare dall’angoscia del trucco e parrucco. Detto da una che da tutta la vita non pensa ad altro, ritocchini compresi, non è male.
DENIS DALLAN: Un rugbista macho che vuole diventare tenore. Con l’aria che tira in Nicaragua, occhio alle stecche. Vedi alla voce Mastrostefano.
ALDO BUSI: L’autore di Sodomie in corpo 11, dopo la boccata d’ossigeno ad «Amici», minaccia di stravolgere fra accenni colti e litigi senza pietà l’economia isolana. Nel cast di quest’anno, con tanti che non sanno leggere, almeno uno che sa scrivere ci voleva.
ROSSANO RUBICONDI: L’undicesimo naufrago. Era in gara l’anno scorso, stravoluto (ma proprio voluto voluto) da Simona Ventura. L’ex marito di Ivana Trump torna quest’anno come inviato. Voluto, ma proprio stravoluto indovinate da chi? Ecco.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori