martedì 16 marzo 2010

MAURO MARIN * ISCHEMIA IN DIRETTA (E VALENTINA MELIS E' IMPASSIBILE)

Da ieri c'è una nuova eroina nella tv cialtrona che accompagna questi giorni da basso impero. Una creatura mitologica che incarna perfettamente lo spirito di questo blog: Lo spettacolo deve continuare. 
Si chiama Valentina Melis, milanese, 29 anni, scorpione (nel senso del segno zodiacale), decisamente carina, una notevole somiglianza con Audrey Tautou (nella foto col cucchiaio).
Nel favoloso mondo di Valentina Melis viene considerato normale proseguire per 5, lunghissimi minuti una videochat in diretta mentre una persona rischia quasi di morirti sotto gli occhi per un evidente attacco ischemico. Eppure niente, Valentina va avanti, impassibile, sorriso spianato e la grinta da chi non rinuncia alla propria fetta di visibilità. E quindi di successo. Mauro, il vincitore del «Grande Fratello 10», farfuglia, china la testa, ha difficoltà a muovere gli arti, gli occhi sono spiritati. «S'è incriccato» dice la leggendaria Valentina Melis, e va avanti per 5, lunghissimi minuti, in un filmato impietoso che sta facendo il giro della rete e che per fortuna persino il Tg5 si è rifiutato di mandare in onda. A volte le regole deontologiche fanno ancora premio. Ovviamente ne è immune Barbara D'Urso, altra maestra del finto dolore condito da faccine luttuose di circostanza. Oltre a riproporre quelle immagini di una persona in crisi, malata, ha ospitato l'eroina Valentina Melis. Colei che dopo 5, lunghissimi minuti ha interrotto la videochat degli avvoltoi dicendo a Mauro «E ora vatti a sistemare». Si spera (ma non è una grossa attenuante) che almeno le abbiano ordinato di farlo, per speculare sull'inevitabile clamore che il fatto avrebbe suscitato.
Mauro Marin in quelle condizioni era da bloccare subito o da non mandare in onda.
Valentina, hai scelto un brutto modo per diventare famosa.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Una cosa allucinante, l'itervistatrice si è dimostrata la classica gnocca senza un minimo di cervello.

VANIA TONI Management ha detto...

VANIA TONI Management per Valentina Melis

Buon pomeriggio Sig. Bagnasco.

Le scrivo in merito all'infelice articolo pubblicato in seguito al malore di Mauro Marin.


Non si sa cosa sia successo a Mauro Marin, vincitore dell'ultima edizione del "Grande Fratello".

Troppo stress o malore passeggero?

Nel corso della videochat organizzata negli studi di Mediaset ieri pomeriggio 15 marzo, la conduttrice Valentina Melis ha preferito sospendere la diretta web, con il massimo rispetto e tutela nei confronti di Marin.

Quello che Lei ha scritto,è frutto di superficialità,non conoscenza dei fatti e sensazionalismo di scarsa qualità.

Le consiglio quindi, anche per il futuro, di non dare giudizi "frettolosi ed errati", che possano ledere la competenza e serietà di professionisti quali Valentina.

Cordiali saluti.

Vania Toni







VANIA TONI Management - www.vaniatoni.it

FRANCO BAGNASCO ha detto...

Gentile Vania Toni,

"l'infelice articolo" è frutto della visione di un'infelice, infelicissima pagina di televisione. Quella che è stata a mio avviso (ma a quanto leggo in giro non soltanto mio) la performance di Valentina Melis alla conduzione della videochat con Mauro Marin.
Se vuole ci mettiamo a contare con precisione il minutaggio, ci mettiamo a verificare quanto tempo sia passato dall'inizio dell'intervista, e lo stop dato dalla conduttrice.
Minuti interminabili durante i quali era evidente, troppo evidente il malore che aveva colpito Marin (evito di riferire altri particolari che attengono alla privacy della persona) e la mancanza di uno stop, che - tardivamente, molto tardivamente - è arrivato. Se c'è sensazionalismo è in chi ha lasciato che quello spettacolo poco edificante proseguisse per troppo tempo. E in chi ne ha rilanciato le immagini.
Io mi sono limitato a un commento, che confermo nella sostanza, parola per parola. Se Valentina Melis vorrà intervenire, sono pronto a ospitare la sua replica, ovviamente.

Un cordiale saluto.
Franco Bagnasco

giobracancaleone ha detto...

Valentina Melis, è stata Vergognosa!! Chi ha dei dubbi, può rivedersi il video, io ci ho messo 2 e dico 2 secondi per capire cosa stava accadendo. Brava, così sta avendo il suo momento magico!

FRANCO BAGNASCO ha detto...

aggiungo che "striscia la notizia" stasera le ha giustamente detto tutto quello che restava da dirle. a lei e a chi ha consentito che questa cosa accadesse.
peccato che le abbiano dato ulteriore visibilità.

Anonimo ha detto...

Salve,
do la mia impressione.
Sono daccordo con il signor Bagnasco: ci deve essere rispetto per il dolore (e pure per i morti). Lo spettacolo deve terminare per tutelare le persone in difficolta'.
Sulla Melis non saprei dire. Posso pensare che non avesse malizia (anzi si sia trovata in difficolta') e sperava che il Marin si rimettesse.
La cosa che invece mi sento di dire a Bagnasco: non e' detto che si trattasse di ischemia. Io stesso ho dovuto soccorrere una collega in condizioni analogo (semiparesi). L'ho fatto innanzitutto tranquilizzandola (un po' forse l'ha fatto la Melis...) e poi l'ho affidata alla croce rossa. Certo c'era la possibilita' di danno organico. Ma poi, come avevo previsto, si e' trattato di una sorta di ATTACCO DI PANICO.
Dalle ultime notizie: ritengo che Marin sia stato colpito dallo stesso sintomo.
Cordiali saluti da Alberto 12

FRANCO BAGNASCO ha detto...

gentile alberto,
la notizia dell'ischemia è comparsa sino a tutto il pomeriggio di oggi sul sito del corriere della sera. più tardi abbiamo appreso che - per fortuna - non si trattava di quello ma di qualcosa di meno grave. da mie fonti sono a conoscenza di altri dettagli che non rivelo perché violerebbero la privacy medica di mauro marin.
il punto però - e vedo che lei concorda - non è tanto la soluzione a quanto sembra positiva della vicenda.
il punto è che per rispetto di mauro (come di qualsiasi altra persona in grave difficoltà) quello spettacolo indecoroso non doveva essere neppure mandato in onda. o comunque stoppato sul nascere, non portato avanti per oltre 5 minuti. quell'evidente malore poteva essere qualsiasi cosa.
quando si comporta così, chi fa tv raggiunge livelli bassissimi.
un saluto.
franco bagnasco

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori