domenica 18 aprile 2010

LA3 PARTY * ANCHE CLAUDIA GERINI (NEL SUO PICCOLO) S'INCAZZA

Attimi di "panico" all'esclusivo party de La3 che si è tenuto nei giorni scorsi a Roma, per scaldare gli animi (e la voglia di promozione) degli addetti ai livori della capitale. L'operatore telefonico ha fatto le cose in grande, ma qualcosa è sfuggito all'organizzazione: il gran saluto dell'amministratore delegato è stato tutto per la siciliana Teresa Mannino, conduttrice e cabarettista di Zelig, da poco entrata nel novero delle testimonial reclutate per gli spot. Peccato che Claudia Gerini fosse in sala, non notata e neppure ringraziata. Apriti cielo. La nostra, inviperita, avrebbe abbandonato il parterre con tasso d'ira oltre il tollerabile. Proprio come avrebbe fatto uno dei suoi personaggi nei "Viaggi di nozze" verdoniani. Risulta sia stato negato l'accesso alla cena anche a Umberto Pizzi, il magico fotografo dei "Cafonal" di Dagospia. Pessima idea. Ora Roberto D'Agostino come minimo passerà a Tim o Vodafone. L'azienda ha compensato con un regalo davvero niente male ai 100 invitati (quelli rimasti sino alla fine, s'intende): un Blackberry nuovo di fiamma e una tessera che consente a due persone di entrare gratis per un anno, una volta alla settimana, al cinema. 
A me, per la cronaca, non è arrivato niente.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori