martedì 29 giugno 2010

TWILIGHT SAGA «ECLIPSE» * VAMPIRI NOIOSI E UNA BELLA (SENZ'ANIMA)

C'è ancora un fermentone che non ti dico nel regno dei non morti e affini a spasso per l'America d'oggidì. Mentre Bella (Kristen Stewart) è a un passo dal diploma, i suoi ormoni vengono frullati dall'inestinguibile passionaccia per Edward (Robert Pattinson), che si scontra con l'antica amicizia - forse amore - per il palestrato Jacob (Taylor Lautner), lupo part-time. Me li faccio entrambi, oppure ne scelgo uno, rinfocolando l'eterna guerra tra vampiri e licantropi? Son problemi seri. Va a finire che come minimo ne sposo uno (vampirizzandomi) ma bacio quell'altro. Perché nella vita quel che conta è la coerenza.
Tra l'altro, c'è poco da scherzare: a Seattle avvengono misteriosi omicidi. Una vampira che più stronza e deviata non si può, sta costituendo un'armata di fortissimi non morti «neonati» che ce l'hanno con chiunque. Per tentare di combatterli, urge estrema alleanza vampiri buoni (o vegetariani) e licantropi. Se si riesce, siamo mostri come si deve.

Quel furbacchione di David Slade confeziona un filmetto puramente adolescenziale, fatto di palpiti e sfioramenti, addominali a tartaruga, prati verdi tipo cartolina e sentimenti a esclusivo uso e consumo dei (delle) teen-agers. Il resto è tutto clamorosamente già visto negli altri capitoli della «Twilight saga»: buono il primo, mediocre il secondo, non entusiasmante questo terzo. Che acquista un po' di vita proprio negli stucchevoli siparietti romantici, nobilitati da un filo d'ironia. Un film tranquillamente evitabile. VOTO: 6.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori