giovedì 19 agosto 2010

LE TELEVENDITE IN AMERICA? (MOLTO) PEGGIO CHE DA NOI


Chi storce il naso di fronte alle nostre televendite di pentole e materassi, dovrebbe fare un salto negli Stati Uniti: qui su alcune reti – anche non insignificanti e nel pieno pomeriggio, mica a tarda notte - vanno in onda per ore, a ciclo continuo, le proposte commerciali più disparate: madre e figlia (in America mamma deve sembrare sempre più giovane, sennò non le vedrai mai muoversi in coppia) che si contendono collane e miracolose creme anti-età; La Bibbia in dvd – versione condensata – supportata da mezz’ora di interviste stile “I fatti vostri”; signori in là con gli anni che urlano come forsennati e ridono da soli per piazzare l’ultimo modello di jeep radiocomandata, guidandola fra gli ostacoli in un intero mega-studio a disposizione.
Essendo noi italiani – agli occhi degli americani - quei simpatici furbacchioni che se la cavano un po’ ovunque (soprattutto ai fornelli, è chiaro), la marca Alfredo Pizza garantisce in uno spot di poterla scaldare a casa, trovandola “buona come quella del fast food” pizzettaro sotto casa. E almeno su questo mi permetto di dubitare.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori