venerdì 3 settembre 2010

ENRICO MENTANA A LA7: LA VOGLIA DI TORNARE A VEDERE UN TG

Enrico Mentana al «Tg La7» non rappresenta solo, come dice bene Aldo Grasso, «il miracolo della normalità» (l'informazione di cui dovremmo abitualmente fruire, in un Paese normale, ma che ci sembra - stante la situazione - qualcosa di eccezionale, quasi miracolistico). Mentana è molto di più: un filo di speranza. Un esempio per chi inizia a fare questo mestiere e la motivazione per gli spettatori che - schifati - avevano smesso di guardare i grandi notiziari delle reti generaliste. Quella boccata d'ossigeno di cui avevamo estremamente bisogno per non soffocare nella palude. Per non pensare che tutto fosse finito per sempre, coperto da veline, gossip e soft news che servono a non dare altre notizie.
Forse Enrico avrebbe potuto «mentanizzare» di più il suo tg, muovendosi un po' in studio, gigioneggiando in stile «Matrix», per diversificare l'offerta delle 20 e compensare un po' quella carenza di mezzi che purtroppo si nota. Ma vivaddio. Grazie di esistere, Chicco. Sei già all'8%. E soprattutto, non ci deludere: conservati così.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono contento anche io del suo ritorno, equilibrato ed indipendente, mi appare il suo modo di interpretare i fatti....
Bene, uno spiraglio di luce.....
Grazie Mentana

Piero

Anonimo ha detto...

yessssss, grande chicco!
finalmente un tg come si deve. ci nascondono tutte le notizie.
max

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori