giovedì 18 novembre 2010

TRASLOCHE-RAI, DA VIALE MAZZINI A SAXA RUBRA (MA NON PIACE A TUTTI)

La Rai, si sa, è un porto di mare, fatta di stanziali navigati e di gente di passaggio (del resto, nella vita, siamo tutti di passaggio), portata via dalle correnti. Partitiche, naturalmente. Ma ora che pian piano tutto l'equipaggio viene traghettato da Viale Mazzini a Saxa Rubra, dilaga il malcontento. La storica sede che ospita anche, al settimo piano, gli uffici della dirigenza, che incontra maggiore gradimento, sarebbe a rischio per i dipendenti causa insidioso amianto. Vecchi problemi che però vanno risolti, per evitare rischi per la salute e possibili cause a seguire. La relativamente nuova Saxa, invece, convince meno. Se sul piano estetico può anche piacere, la funzionalità è ai minimi storici. A cominciare dai pavimenti flottanti, più instabili dell'opinione di Mastella. Fra l'altro, Saxa Rubra originariamente (la storia sarebbe lunghissima e tormentata) era un carcere. E molti dipendenti Rai la considerano ancora tale. Si trasloca, insomma, ma con le palpebre girate. Di tutto, di più.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori