giovedì 10 febbraio 2011

«VALLANZASCA - GLI ANGELI DEL MALE» * CONVINCE IL «ROMANZO CRIMINALE» PER POLENTONI

Potrà anche stare - legittimamente - sugli zebedei Michele Placido (argomentazione criticamente pregnante, me ne rendo conto) ma bisogna ammettere che il suo «Vallanzasca - Gli angeli del male» è un lavoro più che onesto. Per scrittura, costumi, ricostruzione di ambienti e situazioni. Dopo «Romanzo criminale», arriva la versione 2.0, quella per polentoni, con la Magliana sostituita dalla Banda della Comasina e dal bel René, maledetto e sfottente più che mai. Sullo sfondo, banche saccheggiate, compari più o meno rintronati, e lo strano odio-amicizia con Francis Turatello. In un cast buono ma non perfetto come quello del capitolo romanesco (parlo soprattutto della serie tv), spiccano una convincente Valeria Solarino e il sorprendente Kim Rossi Stuart. Che, nato sotto il Cupolone, sfoggia un milanese assai credibile e non caricaturale. E' una grande prova attoriale, la sua. Forse la migliore dacché calca il palcoscenico. VOTO: 7,5.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori