giovedì 31 marzo 2011

IL CASO * MA VASCO HA COPIATO LA COVER DI RUGGERI?

RENZI FA L'INDIANO
Se in questi giorni cercate il sindaco di Firenze, Matteo Renzi (proprio lui, quello simpatico, che tra i suoi peccati giovanili ha una partecipazione a «La ruota della fortuna» e tra quelli dell'età matura una visita ad Arcore) non lo trovate in comune ma a Mumbai, in India, dove il primo cittadino è ad accompagnare Zubin Mehta e l'orchestra del Maggio Fiorentino.

VASCO HA COPIATO LA COVER DI RUGGERI?
Una polemichetta in questo periodo sta infiammando i fan club: Vasco Rossi, per la copertina del suo nuovo album, «Vivere o niente» (il singolo constatativo «Eh già» sta girando da un po'), dove compare al volante di un'auto, secondo i fan del Rrouge si sarebbe ispirato a un concept fotografico-creativo di Enrico Ruggeri di 2 anni fa, per il cd «All in». Vi propongo le cover appaiate, in modo che possiate giudicare. Quanto alla virtuosa spiegazione, ecco il parere di Vasco: «L’artista è sempre in fuga, dai posti di blocco del conservatorismo, dall’omologazione, dai poteri che lo vogliono fare star zitto. Io sono in macchina, in fuga da questo nemico che mi sta inseguendo».
Ed ecco quella che diede Ruggeri nel 2009: «La mia vita immaginata come uno che corre in macchina al massimo della velocità ma sempre con qualcuno che gli punta la pistola alla tempia, che è un po' il destino di chi fa il mio mestiere, di chi ha sempre fatto scelte coraggiose, di quelli che hanno un rapporto così stretto con i fan che ti danno un sacco di affetto ma inevitabilmente anche critiche…la mia vita è stata sinteticamente rappresentata con questa copertina ed abbiamo usato anche questo tipo di rappresentazione, in questo momento attualissima, alla Tarantino, io con il maglioncino a dolce vita, i film polizieschi anni 70».

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori