martedì 29 marzo 2011

TERREMOTO A «FORUM» * MA NON SPARATE SUL SOLDATO DALLA CHIESA

Il neorealistico «Forum» è un programma tarocco. Dichiaratamente tarocco, come i conduttori si affrettano a precisare di tanto in tanto nelle interviste. Finto non tanto nella sostanza, ma nella forma, dicono sommessamente. Grazie all'utilizzo di comparse, un serbatoio di attorucoli burini con poca arte e una dubitabile parte, che recitano la loro particina. Un copione che però, stando sempre alle dichiarazioni dei conduttori, sarebbe invece vero, verissimo. Indubitabile. Su una traccia ben precisa, quindi, gli sfig-attori de noantri improvvisano.
La finta terremotata aquilana che in questi giorni ha magnificato la ricostruzione della città ad opera del Governo, ha improvvisato un po' troppo. O - più probabilmente - si è attenuta alle indicazioni di copione di qualche autorello un po' sciocco, più realista del re. Che voleva compiacere il Padrone servendolo invece malamente. Perché puoi barare su qualcosa di personale, ma se lo fai su un fatto di rilevanza nazionale (come in questo caso), la probabilità di essere sbugiardato aumenta più che proporzionalmente. E la figuraccia è lì che ti aspetta. In tutto questo, però, non sparate sulla povera Rita Dalla Chiesa. Al soldato Rita si può imputare solo un po' di enfatizzazione sul lavoro di Bertolaso. Una sottolineatura. Il resto è opera o dell'attrice extra-large o di autori col cervello extra-small.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori