mercoledì 20 aprile 2011

FABIANA RIGNELLI * LA «MUSICA SOLARE» È VOLATA IN CIELO

Mai come ora, che lei se n'è andata, ad appena 26 anni, un giorno di primavera, vale il bastardo luogo comune dello show-biz internazionale: Lo spettacolo deve continuare.
Lei è Fabiana Rignelli, già voce solista della Mirko Casadei Beach Band, portata via da un cancro in pochi anni dopo una girandola di cure che ha affrontato con stoicismo e solarità senza pari. Come se la lotta contro il male le pesasse non più di una coda al supermercato. Un percorso che ha raccontato anche a Pif in una memorabile puntata de «Il testimone».
Da ieri la sua bacheca di Facebook è tempestata di centinaia di messaggi di coloro che l'hanno conosciuta e che non rinunciano a un pensiero, a un commosso ricordo. A una pennellata sul bel quadro che è stato la sua vita.
Fabiana era bellissima, ma la sua napoletanità e il temperamento sbarazzino portavano a sdrammatizzare anche quello. Piaceva ma era la prima a non crederci troppo. Gli amici e i Casadei (in primis Carolina) le sono stati accanto giorno dopo giorno, sino alla fine. E prima ancora, nei mesi forse più difficili, sperando che in fondo a quel tunnel si potesse ritrovare la luce. Che la «Musica solare» che aveva cantato tornasse a illuminare (perché Fabiana illuminava) un palcoscenico. Ma la vita a volte è parecchio stronza, e ti riscrive il finale.
The Show Must Go On. Ora, come minimo glielo dobbiamo.

2 commenti:

chanceblog by Bonnie ha detto...

Fab, rimani impressa nel mio cuore, dove ti porterò sempre. Ci incontreremo di vuovo sul Picco dell'Aquila. Ora stai meglio, non ci sono dubbi.

tiziano ha detto...

fabiana la tua solarità mediterranea è rimasta dentro ad ognuno di noi,noi che abbiamo avuto la fortuna di poterti conoscere....ora questa solarità la potranno vedere le persone migliori...grazie fabiana

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori