mercoledì 6 luglio 2011

TAMARA DONA' * LA RADIOFONICA CHE HA FATTO DIMENTICARE DI ESSERE NATA TELEVISIVA

Tamara Donà, 37 anni da Cittiglio, Varese, ormai è una (brava) radiofonica di lungo corso. Veloce, spigliata, coccola o sferza quotidianamente da anni il pubblico di R101. Tamara è riuscita in un'impresa non facile: far quasi dimenticare al pubblico e agli addetti ai lavori di essere nata come star cine-televisiva («Vita coi figli», «Village», «Mollo tutto», «Fuego», «Target», «Night Express»).
Un peccato originale che solitamente in Italia non viene perdonato. Oppure che diventa temporaneo valore aggiunto per personaggi televisivi - solitamente di scarso spessore - che diventano stelle radiofoniche lo spazio di un mattino. E sono solitamente odiatissime dai radiofonici puri. Quelli che si fanno umilmente il mazzo da una vita senza i benefici effetti del video e dei riflettori. Oneste voci senza un volto. La Donà ha fatto apparentemente lo stesso percorso degli avventizi, riuscendo però a diventare alla fine credibile. E quindi arruolata in servizio permanente effettivo. Un volto che ha scelto di diventare voce. E in questi tempi, pieni di Grandi Fratellini senza un perché, non è poco.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori