lunedì 2 luglio 2012

LUCIANO LIGABUE * IL PIU' APPLAUDITO AI «WIND MUSIC AWARDS 2012»

Se il riscontro del pubblico è la misura più attendibile del successo di un artista, l’ovazione che ha accolto Luciano Ligabue all’ingresso sul palco nella lunga notte dei «Wind Music Awards» 2012, racconta più di mille parole. Ed è molto difficile, poi, mettersi a compilare una classifica (dal secondo posto in giù) tra gli altri scrosci di intensi applausi che hanno infiammato l’Arena di Verona. Quelli andati a Laura Pausini, Emma Marrone, Tiziano Ferro e Alessandra Amoroso.
Sorrisi era dietro le quinte della registrazione della sesta edizione del premio musicale, che lunedì 2 luglio va in onda in prima serata su Raiuno – per la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada – traslocando sulla rete ammiraglia Rai dopo cinque anni aggrappati al giovanilistico palinsesto di Italia 1.
Nell’occasione si assegnavano due categorie di riconoscimenti (Platino per 60 mila copie vendute, e MultiPlatino con oltre 120 mila) agli artisti più apprezzati della scena nostrana. Nel primo gruppo figurano Biagio Antonacci, Emma, Giorgia i Modà e Antonello Venditti; nel secondo, Alessandra Amoroso, Tiziano Ferro, Ligabue e Laura Pausini.
Proprio alla potente voce di Solarolo (Ravenna), il regista Maurizio Pagnussat ha dedicato l’apertura della serata, con un lungo piano sequenza di una Laura impegnata a raggiungere il palco tra l’abbraccio della folla. Nel backstage la Pausini ha passato gran parte del tempo barricata in camerino con l’amica Vittoria Belvedere (che poi l’avrebbe premiata in scena), a scegliere con cura gli accessori da indossare, come scarpe e bracciali, rigorosamente fluo. Come la moda impone.
Tre premi speciali «Arena di Verona» sono andati a Pino Daniele, all’attore Alessandro Siani e a Fiorella Mannoia, che con Noemi ha duettato sulle note di «Quello che le donne non dicono». La rossa vincitrice di «X-Factor», che sfoggiava un elegante abito da sera con contaminazioni etniche, si ricambiava ogni istante e prima possibile per mettersi comoda, con un paio di pantaloni morbidi e informali. Gli stessi con i quali ha partecipato al party post-evento, a palazzo Gran Guardia. Dove abbiamo avvistato anche Emma e Pierdavide Carone, attratti dall’atmosfera e dal buffet. E se Ligabue è arrivato nel backstage defilato (e un po’ mogio) insieme col fratello Marco, Tiziano Ferro ha provato per ultimo e si è fermato a chiacchierare e a farsi fotografare con Kekko dei Modà.
Grande feeling anche tra Emma Marrone e Alessandra Amoroso, amiche oltre «Amici». Ale arriva festante con un codazzo di otto persone; Emma si muove sempre tranquilla, insieme con un’amica. Alessandra assisiste alle prove di Emma, e Emma fa altrettanto con Alessandra. Fuori dall’Arena di Verona le transenne tremano (anche) per loro. Nel parterre dei premiatori, Isabella Ferrari, apparentemente un po’ a disagio nel contesto, una divertita Lucrezia Lante della Rovere, Francesca Neri e Nino Frassica, il più umoristicamente presente fra i comici della serata. Grandi assenti, invece, ma comunque idealmente premiati, quattro protagonisti della musica italiana: Andrea Bocelli, Renato Zero, Vasco Rossi e Adriano Celentano.

(TV SORRISI E CANZONI - LUGLIO 2012)

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori