domenica 10 aprile 2016

POSTEPAY * QUANDO TI RITROVI CON LA CARTA DI CREDITO CLONATA


L'altro giorno ho scoperto che mi hanno clonato la carta di credito. Per fortuna non quella seria (come massimale, intendo), ma la ‪Postepay‬ ricaricabile, sulla quale al massimo ho 300 euro e rotti. Erano sei anni che non mi clonavano una carta. Successe dopo un viaggio di lavoro ad ‪Atlanta‬, dove commisi l'errore di usare la fidata ‪Visa‬ con alcuni bei tassistoni di colore che avevano il vecchio pos meccanico. Bastava rigirarla tra le mani un secondo e carpivano sia il numero della carta che il mio nome (con la copia della ricevuta), che il codice di sicurezza sul retro. Mai lasciare che la tua carta frequenti sconosciuti.

Questa invece no, non era praticamente mai uscita di casa. Ma mi faceva comodo perché avevo agganciato i piccoli addebiti web di ‪Apple‬, ‪Car2go‬,‪ Enjoy‬, ‪Netflix‬, e un po' di cosette del genere. Proprio con una mail di Netflix che segnalava un problema con il pagamento mensile, mi sono accorto del guaio. C'erano 4 addebiti, fatti tutti il 22 marzo nel giro di poche ore, per il sito on-line ‪Pokerstars‬, per un totale di 190 euro. Sulla carta ne erano rimasti appena 60.
Chiama per bloccare subito la carta; vai la mattina dopo a fare la denuncia ai carabinieri con l'estratto conto incriminato; dirigiti all'ufficio postale più vicino con la denuncia e il suddetto estratto conto facendo un'ora d'attesa per poi compilare il modulone infinito con la richiesta di rimborso che dovrebbe arrivare ma non si sa quando, e fatti una Postepay nuova (5 euro), sulla quale poi dovrai associare di nuovo, entrando nei vari siti, tutte le utenze collegate.
Morale, caro ladro patito del gioco, spero che su Pokerstars con i miei due soldi tu non abbia vinto niente. Ma se è successo, ti auguro di doverli spendere tutti per una fornitura annuale di ‪Imodium‬. Solo così avremo vinto entrambi e solo così saprò di averti regalato la mia stessa gioia.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori