Translate

sabato 30 aprile 2016

ROCCO TANICA LASCIA ELIO PERCHÈ (GIUSTAMENTE) VUOLE ESSERE PROTAGONISTA

Evito i giri di parole: Rocco Tanica lascia l'attività dal vivo con Elio e le Storie Tese perché due galli ormai famosi non possono più stare nello stesso pollaio. 
Mr. Sergio Conforti (così all'anagrafe), vera anima musicale della leggendaria band milanese, negli ultimi anni è cresciuto parecchio come personaggio televisivo. Una passione che non nasconde e che ha ormai preso forse il sopravvento sulla sua anima musicale. Più che una passione, una giusta esigenza di visibilità personale dopo anni passati nell'ombra a fare in qualche modo il gregario di Elio, pur avendo un talento almeno pari se non tecnicamente superiore a quello dell'amico. Ed essendosi rivelato un maschio alfa dello spettacolo, Rocco su un palco a fare solo il tastierista, non ci sta più. Per questo abbandona definitivamente i live. Che già da tempo peraltro generosamente disertava.

Lui la racconta con ironia, certo, dice che è l'età che glielo impone, che le ore piccole dei tour non fanno per lui, che è colpa dei bioritmi, ecc. ecc. La verità è che da anni le due primedonne si sono parecchio allontanate e fanno esperimenti qua e là. E Sergio sente il bisogno di spazio, visibilità e riflettori puntati su di sé. Dalla rassegna stampa al Festival di Sanremo a esperienze meno premiate, come «Razzo laser», passando per altre vetrine tv. Non c'è nulla di male. Il lavoro in studio con gli Elii continuerà (anche perché senza le trovate e la maestria di Rocco Tanica, diciamocelo, per gli altri sarebbe dura), ma se il tempo cambia le persone, è giusto concedere anche a lui la vanità di un bell'occhio di bue puntato addosso sulla scena.

AGGIORNAMENTO
In un'intervista Sergio Conforti ha voluto spiegare meglio le ragioni, in realtà di salute, che stanno dietro la sua scelta di lasciare l'attività dal vivo con Elio e le Storie Tese. Una sofferta chiacchierata uscita il giorno 25 aprile e sfuggita un po' a tutti. Ecco l'intervista pubblicata su Facebook, che voglio accompagnare con un grande abbraccio a Rocco:

https://www.facebook.com/elioelestorietesefanpage/videos/1184371721615424/?pnref=story

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori