martedì 1 novembre 2016

BENJI, FEDE E L'INVASIONE DI MILANO * «THE NIGHT OF» GIOIELLO DA RECUPERARE

«BENJIEFEDINE»
ALLA CONQUISTA DI MILANO

Anche i più diffidenti hanno dovuto ricredersi. È stata un'ondata travolgente quella che ha sommerso l'altra settimana il Mondadori Store di Piazza Duomo, a Milano, per il tour firma copie di Benji e Fede, ovvero Federico Rossi e Benjamin Mascolo (nella foto).
Il duo pop del momento ormai raduna folle oceaniche ovunque, e così è stato anche sotto la Madonnina, dove di fronte al grande negozio un lungo serpentone si è snodato paziente per gran parte della giornata. Risultato? Qualche malumore interno per i non coinvolti dalla pacifica invasione, difficile da gestire (sarà un Esercito quello di Marco Mengoni, ma le «Benjiefedine», se mi si passa il termine, non scherzano affatto) e gente sino a mezzanotte. Si vocifera di 4.000 copie vendute dell'album «0+», anticipato dal singolo «Amore wi-fi». L'ultima volta forse fu sottovalutato l'impatto dei due, ma a questo giro pare che tutto fosse pronto (anche un numero adeguato di cd) per accogliere la marea umana.


SI' A «THE NIGHT OF», 
NO A «LUKE CAGE»

Vi do un consiglio: se non l'avete già fatto, recuperatevi «The Night Of», una serie crime americana stupenda, con un cast di primo livello guidato da John Turturro, avvocato trasandato con un aczema che lo tormenta (va anche dagli eczemisti anonimi) alle prese con un caso di omicidio apparentemente molto chiaro. Purtroppo invece si sgonfia invece episodio dopo episodio «Luke Cage», la serie Marvel in onda su Netflix. Un prodotto purtroppo senz'anima, che non lascia il segno.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori