Translate

giovedì 15 dicembre 2016

UMBERTO SMAILA NE «IL PEGGIO DELLA DIRETTA» * VI RACCONTO I SEGRETI DEGLI ANNI DI «COLPO GROSSO»

Umberto Smaila, uomo-immagine di «Colpo grosso», il leggendario sexy-show notturno che ha plasmato milioni di italiani, è uno dei tanti artisti che si raccontano nel mio libro «Il peggio della diretta», appena pubblicato da Mondadori Electa. Una parata di racconti di gustosi e spesso imbarazzanti dietro le quinte dello spettacolo raccontati dagli stessi protagonisti. Smaila, ex dei veronesi Gatti di Vicolo Miracoli e oggi, con la sua orchestra, re dei trenini notturni non solo di Capodanno sul filo del revival, ha parlato di sé e dei suoi trascorsi televisivi.


Rivelando segreti relativi agli anni del varietà erotico trasmesso in tutto il mondo e del quale cedette incautamente i diritti. Uno spettacolo molto amato, così come le mitiche «Ragazze Cin Cin», persino dall'ex presidente russo Gorbaciov, al quale è legato uno degli aneddoti raccontati nel libro. 
Smaila si sofferma poi su uno strano incidente al ginocchio capitatogli a teatro, nel corso di una delle mille repliche di uno spettacolo con i suoi storici compagni di cabaret. Cantante, attore, compositore, «l'Umbertone» ha dato vita a una catena di locali in franchising con il marchio Smaila's. 
«Il peggio della diretta» si trova in libreria e nei principali store on-line, come Amazon.


Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori