domenica 8 gennaio 2017

BACIARSI VIA SMARTPHONE CON «KISSENGER» * ORA ANCHE IL LIMONE DIVENTA VIRTUALE

Baciarsi con Kissenger
È nato «Kissenger» (attenzione, non il Kazzenger di Crozza, che in questo caso potrebbe avere altre applicazioni), accessorio per smartphone che consente agli innamorati di provare l'emozione del bacio a distanza.
Prodotto in Cina, l'utile accessorio azzera le distanze con il partner e evita anche l'indiscreto incontro con germi e saliva. Basta che il soggetto uno posi le proprie labbra sull'appendice collegata al cellulare e le muova, ed ecco che l'interlocutore, il soggetto 2, facendo la stessa cosa sul proprio accessorio, percepirà le stesse vibrazioni e le regalerà all'amato/a. Ovunque nel mondo.

Un altro deciso passo verso l'azzeramento dei contatti umani che nasce dall'abuso della tecnologia. Connessi col mondo, ma soli.
Insomma, anche il caro vecchio limone, caro a noi nostalgici, sta per andare in soffitta. Ora non resterà che strusciare la propria lingua su un pezzo di morbida gomma innervata di sensori. Sulle prime non sembrerà naturale, ma ci faremo l'abitudine.
Tra le altre cose, non devi manco lavarti i denti o testarti l'alito con la classica mano a cucchiaio. Buon divertimento.


1 commento:

Alessia ha detto...

Il problema di Kissenger è che se niente niente sbagli, invece di limonare bombardi il Vietnam.

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori