mercoledì 24 maggio 2017

«DIECI PICCOLI INFAMI» * COL SUO SECONDO LIBRO SELVAGGIA LUCARELLI FA NOMI E COGNOMI

Selvaggia Lucarelli
L'annuncio l'ha appena fatto lei stessa sulla sua pagina Facebook, che - come la Settimana enigmistica - vanta migliaia di tentativi di imitazione nonché di sfruttamento di luce riflessa.
Selvaggia Lucarelli, l'opinionista televisiva dei nostri anni di realtà virtuali, firma de Il Fatto quotidiano, la blogger fustigatrice del web più becero, sta per pubblicare per Rizzoli il suo secondo libro, «Dieci piccoli infami», dopo il successo non indifferente di «Che ci importa del mondo». 

Il primo era un romanzo, stavolta no. Si affretta a rassicurare tra una valanga di like ed emoticons dei fans la donna dalla gradevole scrittura che ha più haters di Donald Trump ma anche più ammiratori di Melania. Insomma, una bella responsabilità.

Selvaggia annuncia che nel libro, un insieme di racconti, farà (quasi sempre) nomi e cognomi. «Ciascuno dei dieci capitoli sarà dedicato a una persona che in qualche modo, per un giorno o tutta la vita, mi ha reso una persona peggiore. E che non ho perdonato».
Il lettore non si immagini di trovarsi di fronte a un j'accuse contro vip, vippetti o personaggi famosi della nostra Italietta. Niente di tutto questo. Indagando, scopro che si tratterà di aneddoti della vita dell'autrice, con qualche rimaneggiamento. Alcune pagine saranno serie, altre con aneddoti divertenti. La Lucarelli parlerà, tra gli altri, di una Miss, di sua madre, di una suora, di un'amica d'infanzia, di un suo ex, persino di un ragazzo conosciuto in treno...
Questo è quanto. Il resto per chi saprà pazientare sino a metà luglio. Gli haters che bivaccano sui social, sicuramente.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori