martedì 26 settembre 2017

CARO BAGLIONI, DAMMI RETTA: FA IL «VALLETTO» E IL TUO SANREMO SARA' UN TRIONFO

«La Tv abbassa». Qualche idea per Baglioni a Sanremo.
Caro Claudio Baglioni,

lo so, non è elegante ricordare che l'avevo previsto, ma è così: sapevo che non avresti resistito a fare soltanto il direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo. Un po' per via dell'esibizionismo dell'artista (che si può mettere da parte ma fino a un certo punto), un po' perché sarebbe stato miope da parte della Rai non sfruttare meglio una risorsa come la tua. Eccoti quindi anche sul palco come conduttore, anzi «Capitano» di una squadra ancora da definire. E ne sono felice.

Claudio mio, però, prima fatti dare due consigli da uno che (come sai) ti apprezza da sempre. Sei un cantautore straordinario ma non hai proprio la fama né l'appeal dell'allegrone. Non sei portato per fare il conduttore, e quando parli hai la tendenza al pistolotto moralisteggiante. La messa cantata baudiana o contiana non fa per te. Ad «Anima mia» di Fabio Fazio (uno che avrà mille difetti ma lì confezionò un capolavoro) eri la giusta, autoironica spezia in un ricco minestrone. Ti suggerirei di seguire quel virtuoso modello.

Non metterti in cattedra, ma prendila sul ridere. Recluta una conduttrice di talento per ogni serata festivaliera (quattro esempi: Lodovica Comello, Serena Rossi, Virginia Raffaele e Antonella Clerici, che ci sta sempre bene e accontenta anche la massaia sul suo trono over), e mettiti al loro servizio come «valletto», ribaltando le classiche logiche festivaliere. Per il gran finale, sabato, tutte insieme con te sul palco. Ci sarebbe modo di sorridere e molta curiosità per questo turn-over. E tu faresti la spezia, il tuo ruolo perfetto. Per il resto, Sanremo sta in piedi da sé.
Dà retta a uno scemo e cogli questo spunto autorale, Clà. È gratis. Poi il tuo Festival sarà un trionfo. 
Lo so, stai già facendo gli scongiuri.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori