martedì 10 ottobre 2017

I POOH ORA RICICCIANO DA SOLI: PRONTI AL VIA DODI BATTAGLIA E IL DUO FACCHINETTI-FOGLI

«Insieme» la cover dell'album di Robi Facchinetti e Riccardo Fogli.
Adoro i Pooh, perché sono deliziosamente, commercialmente, sfacciatamente senza freni. Dopo aver spremuto come un limone di Sorrento per più di un anno il tour «L'ultima notte insieme», che avrebbe dovuto segnare il ritiro definitivo della band dalle scene, eccoli che ora puntualmente ricicciano da soli. Manco a dirlo.


La copertina del cd di Dodi Battaglia
Il primo sarà Dodi Battaglia, che dopo un'estate di concerti il 20 ottobre pubblica un doppio album intitolato «...E la storia continua», giusto per far capire chiaramente che non sarà facile liberarsi di lui. Tra l'altro è un chitarrista dal talento davvero maiuscolo e riconosciuto a livello internazionale e da parecchio tempo coltiva la voglia di muoversi da solo. Il disco contiene 26 successi degli orsacchiotti bolognesi cantati da lui, e quattro pezzi che ha inciso come solista.


Dodi Battaglia
Più furbetto il duo composto da Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, quest'ultimo riunitosi ai Pooh per il tour del cinquantennale. Anche loro ricicciano, ma in coppia, e il 3 novembre pubblicano «Insieme». Anche qui la retorica inevitabile è quella del discorso che continua, della storia che non può finire, ecc. 
C'è «Strade», un inedito di Facchinetti composto con lo storico autore Valerio Negrini (in radio dal 13 ottobre) e il programma prevede anche due concertoni nell'aprile 2018 a Milano e Roma.


E se Stefano D'Orazio, che si era già ritirato per poi tornare in pista giusto per i 50 anni e il tour d'addio, probabilmente è destinato a restare più defilato (anche se di recente fa spesso l'ospite in tv), c'è da aspettarsi che presto anche Red Canzian (tradizionalmente l'addetto stampa della band) voglia dire la sua come solista. E chi si sogna di negarglielo? È chiaro che, come nell'ormai famosa barzelletta riciclata anche da Berlusconi, alla fine dovranno abbatterli.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori