venerdì 30 luglio 2010

«THE LOSERS» * I REPLICANTI DI «A-TEAM» RIESCONO A NON SFIGURARE

In Bolivia per fare la pelle a un narcotrafficante, gli sporchi ragazzi del Colonnello Clay (Jeffrey Dean Morgan) giocano alla guerra da sempre, ma con un'etica di fondo che neanche quelli della Valfrutta. Ecco Roque (Idris Elba), esperto di esplosivi; non manca Jensen (Chris Evans), che si dedica a comunicazioni e tecnologia senza dimenticare le armi da fuoco; spunta Pooch (Columbus Short), che guida mezzi pesanti dotati di artiglieria non certo leggera; e infine voilà il tiratore scelto Cougar (Oscar Jaenada), che con gli altri ha lo stesso dialogo che c'è fra Fini e Berlusconi.  
Max (Jason Patric), un infiltrato della Cia, li incastra, e loro si fanno credere morti sognando di vendicarsi. Li aiuta la bella ammazzatutto Aisha (Zoë Saldaña), felice di condividere la missione apparentemente suicida.

Tratto dall'omonimo fumetto, il film girato da Sylvain White ha non pochi debiti da pagare nei confronti del modello di riferimento più prossimo, quel remake dell'«A-Team» appena approdato sugli schermi. Nonostante tutto, le scene d'azione sono piuttosto convincenti, e se si chiudono gli occhi di fronte alle medio-piccole incongruenze, si passa un'oretta e mezza rilassante.
VOTO: 6,5

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori