venerdì 22 novembre 2019

AMALIA GRÉ SI TINGE DI «BEIGE»

Oggi, venerdì 22 novembre, esce nei negozi di dischi, sulle piattaforme streaming e in digital download "BEIGE" (fanlink.to/beige), il nuovo album dell'eclettica cantautrice AMALIA GRÉ
L'album "Beige" è un omaggio agli standard jazz che hanno segnato la vita artistica e personale della cantautrice. Gli undici brani scelti da Amalia sono stati riadattati e riarrangiati secondo il suo personalissimo stile, cucendo addosso ad ogni canzone una nuova veste.

«Il jazz per me è beige, non passa di moda, rimarrà sempre come musica di ribellione, valvola di sfogo e cuscino culturale maestoso sul quale io mi appoggio e mi appoggerò, avendo fatto tesoro di questo bagaglio immenso che sempre mi sosterrà – dichiara Amalia Gré – Mi ha dato le ali. Ho conquistato la libertà espressiva che ti dà l'arte di improvvisare, propria del jazz. Ma mi sono liberata ancora di più, quando poi ho deciso di scavalcare le regole che anche il jazz imponeva. L'ho ristrutturato, destrutturato e ne ho fatto casa mia, con ritmiche e strutture personali. Ringrazio la vita di aver avvicinato la mia anima a questa arte e di andarci a braccetto».

Questa la tracklist di "BEIGE": "Goodbye Pork Pie Hat", "You Go To My Head", "My Foolish Heart", "After You're Gone", "I'll Write A Song For You", "Autumn Leaves", "Body And Soul", "S'posin", "The Good Life", "Autumn In New York", "I Don't Want To Set The World On Fire".

L'album è stato anticipato dal singolo "Goodbye Pork Pie Hat", una rivisitazione del classico jazz di Charles Mingus reso celebre da Joni Mitchell, che ne ha scritto il testo. Il brano è disponibile in due versioni: quella radio-edit, con un'intro sensuale ed elegante, e quella presente all'interno del disco.

«"Goodbye Pork Pie Hat" è il brano che una splendida sera d'estate ho ascoltato a San Francesco al Prato a Perugia suonato dall'orchestra di Gil Evans, e che mi ha fatto decidere che sarei diventata una cantante di jazz – racconta Amalia Gré – È lo standard americano con cui ho cominciato il mio percorso musicale».

Amalia Gré, nome d'arte di Amalia Grezio, è una cantautrice, designer e pittrice italiana. Dopo essersi laureata all'Accademia delle Belle Arti di Perugia in Scenografia Teatrale, si trasferisce nel 1993 a New York per otto anni, dove viene seguita dalla famosa cantante jazz Betty Carter che la invita a cantare al "Sob's" e al "Blue Note". Si esibisce in numerosi locali newyorkesi, studia alla scuola per artisti Black Nexxus con Susan Batson (coach e guru di Madonna, Nicole Kidman e Tom Cruise) e contemporaneamente continua la sua attività legata al mondo dell'arte e del design mostrando i suoi lavori come pittrice e computer artist, oltre a creare collezioni di abiti per boutique americane. Torna in Italia nel 2001 dove è finalista del concorso "Musicultura" con il brano "Io cammino di notte da sola", che l'anno seguente viene lanciata da Radio Deejay, riscuotendo un grande successo radiofonico nazionale. Nel 2003 esce l'album di debutto "Amalia Gré". Per la critica e il pubblico è una vera rivelazione, tanto che segue da subito un tour nei più importanti teatri e festival. Nel 2006 esce il secondo album, "Per Te", mentre nel 2007 è sul palco dell'Ariston per la 57a edizione del Festival di Sanremo nella sezione Campioni con il brano "Amami per sempre", eseguita in coppia con Mario Biondi durante la serata dei duetti. Nel 2008 esce un album di remix intitolato "Minuta vs Amalia Grè", realizzato dal gruppo di dj svizzeri Minuta. Lo stesso anno, Amalia è la voce di "Volerai", colonna sonora del film d'animazione Disney "Trilli". Non interrompe la sua attività pittorica esibendo le sue opere d'arte a varie mostre, tra le quali "In My Secret Place" ideata dal giornalista e critico musicale Massimo Cotto. Negli ultimi anni, Amalia si è esibita in giro per il mondo portando la sua musica.

«THE PRICE OF SEX - PROSTITUTE DALL'EST» SU CIELO

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne Cielo dedica la seconda serata alla prima visione assoluta di The price of sex – Prostitute dall'EstQuesto documentario diretto dalla fotoreporter Mimi Chakarova dà voce a donne provenienti dall'Est Europa vittime del traffico di esseri umani e costrette a lasciare la propria casa. Racconti senza filtri di chi è sopravvissuta a questa terribile esperienza e ha cominciato una nuova vita.
Un viaggio attraverso i luoghi più nascosti e pericolosi del mercato della prostituzione, uno sguardo in prima persona che mette in luce i diversi punti di vista sul tema con interviste esclusive a trafficanti, clienti e attivisti.
Cielo è il canale in chiaro di Sky, lanciato in Italia nel dicembre 2009 sul digitale terrestre al canale 26, e visibile anche sulla piattaforma Sky al canale 126 e su TivùSat al canale 19. Cielo offre una programmazione per oltre l'80% inedita per la tv in chiaro, con il meglio dei programmi di intrattenimento italiani ed internazionali, dai talent show al factual entertainment, ma anche il cinema e l'informazione di Sky TG24, e le grandi produzioni originali. La sede operative di Cielo è a Milano. Cielo è guidato da Remo Tebaldi, Senior Director Sky Terrestrial Channels.

JAZZINCASE SFORNANO «THE SECOND»

Da venerdì 22 novembre sarà disponibile sulle piattaforme digitali e nei digital store "the Second" (Irma Records), il nuovo album dei jazzincase, progetto smooth jazz composto da KikiOrsi alla voce, Luca Tomassoni al basso e contrabbasso e Claudio Trinoli alla batteria. Il disco è stato anticipato lo scorso 15 novembre dall'inedito "Beautiful like me (a paper doll)".
"the Second" è, come suggerisce il nome, il secondo album dei jazzincase e include cinque inediti e sei cover in cui protagonista indiscussa è la bellezza, che viene presa, sviscerata e cantata attraverso un'analisi musicale ed emotiva politematica: l'album parla della bellezza di amare qualcun altro nel singolo "The game", e di quella di amare se stessi in "Beautiful like me (a paper doll)"; la bellezza che inganna e poi consuma, come quella descritta nel brano "Missis Hyde"; quella da scoprire ogni giorno e di cui non bisogna mai scordarsi, come raccontato in "C'est un chat! (probable)" e la bellezza di sentirsi avvolgere dall'abbraccio di un amore in "Cover me".
L'album abbraccia le sue radici nello smooth jazz, una fusion di generi che vede protagonista in parte il jazz, il pop, la lounge, il drum'nd bass, il rithm'nd blues…

A "the Second"
hanno collaborato grandi musicisti come Toti Panzanelli (chitarra), Alessandro Deledda (piano e tastiere e arrangiamenti), Luca Scorziello (percussioni), Eric Daniel (sax), Massimo Guerra (tromba), Emanuele Giunti (piano), Giovanni Sannipoli (sax), Peter de Girolamo (piano, tastiere e arrangiamenti) e in ultimo, ma non ultimo, il grande produttore Nerio Papik Poggi.

Questa la tracklist di "the Second": "The game", "Beautiful like me (a paper doll)", "Cover me", "Missis Hyde", "C'est un chat! (probable)", "Cocaine", "Every breath you take", "Mr. Gorgeous (and Miss Curvaceous)", "Sing it back", "Slave to the rhythm", "Sweet dreams".

Breve biografia

Nato nel 2016 dall'idea di un trio di musicisti, jazzincase è un gruppo che affonda le radici nello smooth jazz e che ne sperimenta continuamente la versatilità strumentale e comunicativa attraverso non solo inediti, ma anche cover di brani noti nel panorama musicale. Con KikiOrsi alla voce, Luca Tomassoni al basso e contrabbasso e Claudio Trinoli alla batteria, dopo più di un anno dall'uscita dell'album "Bonbon City" (Irma Records), i jazzincase pubblicheranno il loro secondo album, "the Second" (Irma Records), il prossimo 22 novembre.

TRACK BY TRACK DELLE TRACCE INEDITE
THE GAME
Il racconto di un amore, del sogno che c'è sempre all'inizio di una storia, il gioco.
Chiamarsi stranieri dandosi del Voi, dirsi quanto ci siamo aspettati nella vita e poi finalmente conosciuti, raccontarsi del passato felici del presente, in una casa inaspettata appendere un quadro che rappresenta il futuro e scrivere una canzone. E poi ballare senza musica, improvvisando la vita e riconoscere che ogni mattina che comincia insieme al nuovo ritrovato amore è qualcosa di speciale. Che quando appoggi la tua testa sulla sua sei ritornato ancora una volta… felice.
BEAUTIFUL LIKE ME (A PAPER DOLL)
Troppe ragazze della carta patinata ad esempio di perfezione per quelle cosidette comuni.
E' lei che parla, che si racconta nella sua vita di lusso, di shooting fotografici, kermesse, parties, di riconoscimenti apparenti, effimeri, estetici ed economici . Ma è lei stessa che racconta della sua solitudine tradotta in prigione, di quanto sia consapevole che la vita reale non sia quella, di quanto tutto la costringa ad essere solo una bella immagine che non deve esprimere pensieri perché tanto non verrebbero ascoltati. Alla fine è lei che non puo' piangere e neanche ridere. Lei puo' bruciare fino a diventare cenere e nel mentre per la prima volta urlare alla ragazzina che non c'è più o a quella che si sta ammalando di anoressia ,che la libertà di essere come siamo e di scegliere la libertà, è la vera bellezza. Dedicata a Julie… che non ce l'ha fatta.
COVER ME
Quando una notte all'improvviso arriva un sms da un numero sconosciuto che cita: "vorrei essere il tuo lenzuolo per poterti avvolgere stanotte, amore mio". Anche se sai che non è indirizzato a te ma anzi, proprio in quel momento storico hai mandato via dalla tua vita una persona…..beh sono quei momenti che, nonostante il sonno, ti obbligano ad alzarti, a metterti alla tastiera del computer e scrivere una canzone . Riconoscere nell'atto di ricoprire la bellezza della protezione, delle carezze, del significato biblico dell'oro e dell'argento, della bellezza che passa attraverso un semplice messaggio inaspettato anche ciò che si frappone alla vita reale, dove il sentimento reale è rappresentato dalla moglie di Lot che chiede al suo amore di non voltarsi mai per non diventare una statua di sale.
MISSIS HYDE
Impunita, coercitrice, ammalia infondendo il desiderio di serenità. Promette con voce suadente, di portarti la dove scompare ogni avversità, ogni dolore, ogni preoccupazione, ogni mancanza. Eh si, sarà divertente, appagante, pieno di luci e forza personale, ti consentirà di assaggiare il potere, farà di tutto per manipolarti fino alla certezza di sapere che sei nelle sue mani e poi, ridendo di piacere, nel riconoscere di voler bene solo a se stessa, ti lascerà accasciato a terra, con gli occhi vuoti e senza anima riprendendo il passo alla ricerca di una nuova vittima. Missis Hyde è la droga, una canzone per non guardarla mai in faccia e salvaguardare la propria vita, non permettendole di avvicinarsi. ( cantata in lingua francese per dare forza all'interpretazione)
C'EST UN CHAT! (PROBABLE)
No! Non è possibile! Scateno le tempeste ed è probabile che se passo dentro al vento mi posso spettinare e di ripettinarmi non mi va!
Comincia così un testo che racconta con una fotografia delle incoerenze apparenti delle donne di quanto la vita di ognuna sia arruffata tra doveri, lavoro, famiglia, affetti vari e moltissime cose a cui pensare. Talvolta ci perdiamo nel dolore di un amore finito, ci rifugiamo con le stesse domande reiterate tra le braccia di un'amica, non ce ne fanno una ragione poi ci chiudiamo in un mutismo insospettabile per un essere umano di genere femminile ma… l'inconfondibile sopravvivenza ritorna come una forza improvvisa e così ci rialziamo, vestiamo, pettiniamo, trucchiamo anche se sappiamo che in quel momento chi ci sta guardando non è l'amore perso… ma un gatto! ( ancora una volta in francese per  dare forza all'ironia della canzone)

VENDITTI E DE GREGORI INSIEME ALL'OLIMPICO

Una storia comune e diversa, quella di due artisti che hanno segnato la musica italiana: ANTONELLO VENDITTI & FRANCESCO DE GREGORI tornano insieme il 5 settembre 2020 allo Stadio Olimpico di Roma per un evento musicale che si preannuncia imperdibile! I due artisti cominciano a collaborare poco più che ventenni durante un viaggio in Ungheria, scrivono le loro prime canzoni insieme, per arrivare al comune esordio discografico con Theorius Campus dove Antonello incide "Roma Capoccia", subito grandissimo successo, e Francesco "Signora Aquilone". Un disco che sancì per entrambi l'inizio del proprio percorso artistico…. il resto è storia!

Due personalità differenti, ma affini. Due stature artistiche diverse, ognuna con la sua poetica. Dopo 50 anni VENDITTI & DE GREGORI tornano insieme protagonisti sul palco dello Stadio Olimpico di Roma, nella loro città, là dove tutto iniziò, nella cantina della loro musica. I biglietti per l'evento saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di oggi, venerdì 22 novembre, sul sito www.ticketone.it e dalle ore 11.00 di venerdì 29 novembre nei punti vendita abituali. Per informazioni: www.friendsandpartners.it.


giovedì 21 novembre 2019

VALENTINA GAUTIER TORNA PER BATTERE IL TEMPO

È un ritorno dirompente quello di Valentina Gautier che, con il suo nuovo singolo "Corri che corre il tempo" (edito da Caliel e che anticipa il nuovo album in uscita la prossima primavera), sta conquistando le classifiche dell'airplay radiofonico e a solo due settimane dalla pubblicazione è in 24esima posizione. Era da tempo che la cantautrice mancava dalle scene, ma ora la ritroviamo pronta a lasciare nuovamente il segno con la sua voglia di sperimentare e di fare la differenza, anche con le parole.
"Corri che corre il tempo" è una power ballad dal riff accattivante e dall'intensa carica emotiva, che al primo ascolto appare come un dialogo interiore con il proprio sé che esprime tutta la sua rabbia per lo scandire inesorabile del tempo vissuto come un demone, quando si prende coscienza di vivere una vita che non ci appartiene e ci si trova a un bivio: da un lato c'è una quotidianità senza significato, in cui si è ciechi prigionieri delle proprie regole, dall'altro la possibilità di cambiare ed essere se stessi riappropriandosi della propria identità, dei propri sogni e valori.

Come nella migliore tradizione del cantautorato italiano, indubbiamente un tema universale in cui molti si possono identificare attribuendo al testo i significati che più si adattano alle proprie esperienze personali e proprio perciò "Corri che corre il tempo" ben si addice al processo di identificazione di donne che hanno un vissuto di violenza domestica e psicologica, che subiscono in silenzio, alla loro lotta interiore tra sentimenti ambivalenti. Con questo brano l'artista, da donna, vuole fare un omaggio al mondo femminile anche in vista del 25 novembre, ricorrenza emblema della lotta contro la violenza sulle donne, un tema che ha molto a cuore. 

COLDPLAY * «EVERYDAY LIFE», L'OTTAVO ALBUM ESCE DOMANI

Esce domani, venerdì 22 novembre, l'ottavo album dei Coldplay, un album della durata di 53 minuti diviso in due parti: Sunrise e Sunset.
Il giorno dell'uscita la band terrà due concerti esclusivi in diretta streaming su YouTube dalla Giordania. Coldplay: Everyday Life - Live in Jordan si terrà ad Amman e rispecchierà le due metà del doppio album: Sunrise e Sunset. Il concerto Sunrise inizierà alle ore 5 del mattino (ora italiana) e il concerto Sunset seguirà alle ore 15:00. È questa la prima volta che la band si esibisce in Giordania. Il 25 novembre, invece si esibiranno a Londra nel suggestivo scenario del Museo di storia naturale.

Everyday Life è stato prodotto da The Dream Team e vede la partecipazione di ospiti speciali come Stromae, Femi Kuti(musicista nigeriano figlio di Fela Kuti), Tiwa Savage(cantante, compositrice e attrice nigeriana) e Jacob Collier (giovane musicista già vincitore di due Grammy nel 2017), ma molte sono le curiosità di questo nuovo lavoro che è stato annunciato in modo originale, attraverso inserzioni pubblicitarie sulle pagine dei quotidiani di tutto il mondo.

In questo album i Coldplay uniscono le culture orientali ed occidentali e si mostrano attenti ai problemi della povertà del mondo, dei diritti umani e delle discriminazioni sociali e religiose.
Un brano ha il titolo in arabo e riprende un famoso poema di un poeta iraniano, un altro, "Trouble in Town", vede la partecipazione nel coro dei bambini di una onlus in Sud Africa a cui andranno i ricavi del pezzo. Ma le curiosità non sono finite: parti di documentari, canzoni di cantanti pakistani e commenti di incontri di boxe arricchiscono questo viaggio musicale.
Non manca la famiglia, Moses Martin è tra gli autori, oltre che nel coro con la sorella Apple, nel singolo che ha lanciato l'album "Orphans", mentre la moglie di Will Champion, Marianna, è nei cori di Everyday Life.
Anche l'Italia è presente nell'album, sia con il produttore Davide Rossi, sia perché alcune delle canzoni (Church, Trouble in Town e Arabesque) sono state registrate in Toscana e precisamente a Villa Tombolino a Bolgheri in provincia di Livorno.

I primi dettagli di Everyday Life sono stati svelati quando la band ha spedito via posta tradizionale un carta autografata a 500 fan in tutto il mondo. 

L'immagine di copertina è stata realizzata da Pilar Zeta. Si rifà ad una foto del 1919 del gruppo musicale del bisnonno del chitarrista Jonny Buckland. La scritta in arabo sulla copertina è la traduzione del titolo, mentre la scritta laterale sta per "Peace and Love".

La tracklist dell'album è la seguente: 

Sunrise
Sunrise
Church
Trouble In Town
BrokEn
Daddy
WOTW / POTP
Arabesque
When I Need A Friend

Sunset
Guns
Orphans
Èkó
Cry Cry Cry
Old Friends
بنی آدم
Champion Of The World
Everyday Life
Per ulteriori informazioni visita Coldplay.com

MODÀ, C'È VOGLIA DI LIVE

Dopo l'uscita del nuovo album "Testa o croce" (prodotto da Friends & Partners - licenza Believe), i fan dei MODÀ attendono con entusiasmo il momento in cui la band campione d'incassi tornerà live in tutta Italia, dopo due anni di pausa, con il nuovo tour che partirà ufficialmente il 2 dicembre da Bologna.
Si aggiungono due nuove date a marzo al "TESTA O CROCE TOUR 2019/2020", che sta raggiungendo il tutto esaurito in molti palasport d'Italia ed ha già registrato sold out nella prima data al Mediolanum Forum di Assago: il 17 marzo a Reggio Calabria e il 24 marzo a Genova.
Annunciata anche una data speciale nella splendida cornice dell'Arena di Verona il 2 maggio! Un luogo importante per la band che, questa estate, proprio all'Arena, durante i Seat Music Awards, ha annunciato il ritorno sulla scena musicale.
I live saranno caratterizzati da una scenografia pensata ad hoc e una scaletta che unisce i grandi successi, agli ultimi brani dei Modà, che sono già entrati nel cuore del pubblico.
Di seguito il calendario aggiornato:
26 novembre al Palainvent di Jesolo (VE) – data zero
2 dicembre all'Unipol Arena di Bologna
4 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (MI) – Sold Out
7 dicembre al Brixia Forum di Brescia
8 dicembre al Pala Alpitour di Torino
11 dicembre al Mandela Forum di Firenze
14 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma
6 marzo al Pal'Art Hotel di Acireale (CT)
7 marzo al Pal'Art Hotel di Acireale (CT)
10 marzo al PalaSele di Eboli (SA)
13 marzo al PalaFlorio di Bari
14 marzo al PalaFlorio di Bari
17 marzo al Palasport di Reggio Calabria– nuova data
20 marzo al Palazzo dello Sport di Roma
24 marzo all'RDS Stadium di Genova – nuova data
28 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI)
29 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI)
2 maggio all'Arena di Verona – nuova data
I biglietti in prevendita per le nuove date saranno disponibili in esclusiva per il fanclub da oggi, 21 novembre (alle ore 16.00), fino a domani (alle ore 15.00). Le prevendite saranno disponibili su Ticketone.it da domani, 22 novembre (alle ore 16.00), e nei punti vendita abituali dal 29 novembre (alle ore 11.00).
È in radio il nuovo singolo dei Modà "…puoi leggerlo solo di sera", estratto dall'ultimo album "Testa o croce", unica canzone d'amore autobiografica del disco (video: https://youtu.be/1bBpvQkSUf8). A un mese e mezzo dall'uscita, "Testa o Croce" ha raggiunto solo su Spotify oltre 7 milioni di stream che si vanno a sommare ai 4 milioni di stream del singolo "Quel sorriso in volto" e agli 1,7 milioni del singolo "Quelli come me". L'album è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane consecutive nella Classifica album Fimi – Gfk.
La band è composta da Kekko Silvestre (voce, pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica, chitarra acustica) e Claudio Dirani (batteria).
I Modà sono tra le band di maggior successo in Italia, con all'attivo 7 album e decine di hit. Si formano ufficialmente nel 2002 ed esplodono, dopo una lunga gavetta, nel 2011 con l'album "Viva i romantici", certificato Disco di Diamante. Hanno conquistato due volte il podio al Festival di Sanremo (con "Arriverà" nel 2011 e "Se si potesse non morire" nel 2013) e si sono esibiti allo Stadio di San Siro nel 2014 e nel 2016.


«QUANTI NOCC» * TORNA VAN DE SFROOS

Da domani, venerdì 22 novembre, è disponibile in versione digitale, doppio CD e triplo vinile "QUANTI NOCC" (MyNina / Artist First), il nuovo disco live del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS (https://lnk.to/QuantiNocc).
Il disco è acquistabile anche in edizione limitata autografata su www.musicfirst.it.

"QUANTI NOCC" è una raccolta dei più bei brani di Davide Van De Sfroos rivisitati e riarrangiati presentati durante il tour teatrale "Tour De Nocc" e il tour estivo "Van Tour", concerti che hanno riscontrato un incredibile successo di pubblico e di critica. Il disco live è lo specchio fedele del ritorno sul palco dell'artista, un intenso anno di concerti e viaggi ricchi di emozioni che ha reso ancora più forte il legame con il suo pubblico.

Questa la tracklist dell'album: "La nòcc", "San Macacu e San Nissoen", "La preghiera delle quattro foglie", "Ninna nanna del contrabbandiere", "Pulènta e galèna frègia", "Dove non basta il mare", "Ki", "Ventanas", "I ann selvadegh del Francu", "Sciur Capitan", "La figlia del tenente", "Brèva e Tivàn", "La balàda del Genesio", "Al paradiso dello scorpione", "La terza onda", "Lo Sciamano", "Sügamara", "Nona Lucia", "Yanez", "La Curiera", "La balera", "Television", "Grand Hotel".  
Al via sabato 23 novembre da Varese l'instore tour, speciali appuntamenti in cui l'artista incontrerà i fan ed eseguirà i brani del nuovo disco. Di seguito il calendario dell'Instore tour:

sabato 23 novembre, Varese Dischi - VARESE (ore 19.00)
domenica 24 novembre, CC Le Due Torri - STEZZANO BG (ore 16.00)
lunedì 25 novembre, Feltrinelli via Quattro Spade - VERONA (ore 18.00)
martedì 26 novembre, Feltrinelli via Cantù – COMO (ore 20.00)
mercoledì 27 novembre, Mediamarkt c/o CC Lugano Sud – LUGANO (ore 15.30)
giovedì 28 novembre, Feltrinelli Piazza Piemonte - MILANO (ore 18.30)
mercoledì 4 dicembre, Bennet - MONTANO LUCINO (ore 18.00) – NUOVA DATA
«Un album di foto, di istantanee scattate in luoghi diversi, in città e serate differenti, dove lo spirito di ogni brano e di ogni suono si intrecciava alla notte e al pubblico in modo differente – spiega DAVIDE VAN DE SFROOS in merito al nuovo album -  Abbiamo scelto tra centinaia di esecuzioni quelle che ci sembravano permeate da maggior forza ed eseguite con più convinzione, trasportati dal flusso possente delle esibizioni effettuate nel corso del TOUR DE NOCC che è stato seguito con molto affetto nei teatri e del VAN TOUR estivo che ha visto sotto il palco moltissime persone cantare e ballare nelle notti estive all'aperto nelle località più disparate. Sarebbe stato impossibile per me non desiderare un disco che riproponesse e fermasse nel tempo queste emozioni. La combinazione straordinaria dei musicisti e degli strumenti suonati mi ha fatto ritrovare dopo tante esecuzioni nel tempo, ancora una volta delle sorprese emotive tingendo le canzoni anche più famose con nuovi colori che le hanno rese uniche nel loro momento. Uno spruzzo di jazz, il folk che scherza insieme al Reggae, le ballate morbide con la suggestione di flauto, violino, fisarmonica e percussioni speciali, il rock che subentra teso e che poi si rilassa, sono ingredienti importanti del disco "Quanti Nocc" che oltre ai numerosi pezzi raccolti, testimonia anche un istante ben preciso nel corso di queste stagioni di concerti».

Davide Bernasconi, in arte Davide Van De Sfroos, è un cantautore e scrittore nato a Monza e cresciuto sul Lago di Como, il cui nome d'arte rappresenta una tipica espressione del dialetto tremezzino (o laghée) traducibile con "vanno di frodo".  In diciassette anni di carriera musicale ha pubblicato sei album di inediti, ha ricevuto il Premio Maria Carta, ha vinto due volte il Premio Tenco ("Miglior autore emergente" nel 1999 e come "Migliore album in dialetto" nel 2002) e ha pubblicato cinque romanzi editi da La Nave di Teseo e Bompiani. Nel 2011 si è classificato quarto alla 61ª edizione del Festival di Sanremo con "Yanez", brano che ha dato il nome al quinto album, certificato disco d'oro. Il brano "El Carnevaal de Schignan", tratto dall'album "Yanez", viene scelto come colonna sonora del film "Benvenuti al Nord". Nel 2012 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo ma come autore del brano "Grande mistero" interpretato da Irene Fornaciari. Nel 2015 esce l'album "Synfuniia" (Batoc67/Universal Music), contenente 14 brani storici del cantautore comasco riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. Recentemente ha pubblicato i libri "Ladri di foglie" e "Taccuino d'ombre", editi dalla casa editrice La Nave di Teseo, e vanta anche una collaborazione con Zucchero "Sugar" Fornaciari per il brano "Testa o croce" contenuto nel nuovo album "D.O.C".

CAPO PLAZA: «HO FATTO STRADA» È IL NUOVO SINGOLO

Dopo aver dominato le classifiche di vendita italiane con i suoi singoli e il suo album, Capo Plaza, star multiplatino tra gli artisti più rilevanti della scena urban italiana ed europea, annuncia un nuovo singolo "Ho fatto strada" in uscita domani, venerdì 22 novembre. Capo Plaza si è affermato nel panorama trap italiano con la pubblicazione del fortunato primo album "20" (Doppio Disco di Platino)  che da oltre un anno è nella top20  della classifica ufficiale di vendita e si è distinto in una serie di successi come ospite insieme a Sfera Ebbasta, o in Gigolò di Lazza, ma ha anche affiancato alcuni artisti come Machete, Giame & Andrythe Hitmaker, Night Skinny e Philip, oltre che a star internazionali quali Ninho nel brano "Billets" (certificato Oro), A Boogie Wit Da Hoodie in"Look Back At It e Aya Nakamura in "POOKIE", entrambi certificati Platino. Il nuovo singolo "Ho fatto strada" dà voce ad una generazione alla costante ricerca di una via d'uscita da una realtà che non concede privilegi. In questo nuovo singolo Plaza rivive i sentimenti di un bambino che ha vissuto in quelle strade che non gli hanno mai concesso una vita facile, ma che lo hanno spinto a diventare ambizioso e desideroso di proseguire quel successo che ora ha grazie alla sua determinazione.

mercoledì 20 novembre 2019

VIDEO * VICKY PIRIA ed ERIKA MONFORTE (SET UP GIRLS): «SFATIAMO I LUOGHI COMUNI SU DONNE E MOTORI»



In anteprima domenica 1° dicembre e poi ogni domenica dal
15 dicembre alle ore 22.40 arriva su Alpha (Canale 59 DTT e 415 di Sky) “Set up
Girls”, il nuovo programma di motori in cinque puntate del canale condotto da
due pilote professioniste: Vicky Piria ed Erika Monforte.

Nel corso delle puntate, le due ragazze si cimenteranno in
prove a tutto gas con potenti veicoli e sveleranno i segreti di una guida
corretta e sicura. Spiegheranno anche le caratteristiche delle automobili più
ambite e famose e come prendersi cura del proprio veicolo. In “Set up Girls” ci
saranno anche tantissimi ospiti che metteranno a dura prova il loro senso del
brivido salendo in macchina con Vicky e Erika: i primi due ospiti saranno l’ex
capitano della Lazio e centravanti della Nazionale di calcio degli anni Novanta
Beppe Signori e l’ex senatore Antonio Razzi. Signori e Razzi sono stati
protagonisti di un divertente scherzo organizzato da Vicky ed Erika: hanno
affrontato ignari un giro da brivido ad alta velocità. Le due pilote
incontreranno molti personaggi dello spettacolo a cui chiederanno inoltre quale
sia il loro rapporto con i motori. Gli ospiti si metteranno alla prova in varie
prove tipiche del mondo automobilistico tra cui il cambio gomme.

I primi ospiti confermati, oltre a Beppe Signori ed
Antonio Razzi, saranno il cantante Mal, l’iconico Dj principe Maurice l’attore
Mirko Frezza, oltre a tantissime figure tecniche e professionali che gravitano
nel mondo dei motori.

Tantissimi saranno anche i temi delle puntate: dal vintage
al moderno, in una puntata verranno comparate auto di differenti epoche oppure
verranno analizzate le auto attualmente presenti sul mercato per capire cosa
conviene acquistare. In un’altra puntata protagoniste saranno le candid camera
che verranno fatte ad ignari acquirenti di un autosalone che verranno coinvolti
in un test drive da brivido. 
Il programma è prodotto da Zoom Production. 
VICKY PIRIA
Vittoria “Vicky” Piria nasce a Milano l’11 novembre 1993. La passione per i motori nasce nel 2003 quando, col
fratello Joey, Vittoria gira per la prima volta in kart su un piccolo circuito
nel milanese. Nel 2003 comincia la sua carriera partendo dal campionato
regionale Lombardia Classe 50 Baby. Qui comincia a muovere i primi passi nel
mondo del motorsport e nel 2008 riesce ad entrare nella categoria KF3. Nel 2009
avviene il passaggio alle monoposto. Nello stesso anno partecipa alla gara di
apertura della Formula Lista Junior a Dijon. Nel 2010 il team Tomcat Racing si
iscrive al neonato campionato Formula Abarth e schiera Vicky Piria. La stagione
successiva resta in Formula Abarth, che viene suddivisa nella serie italiana ed
europea. La carriera di Vicky Piria procede ancora con le monoposto e nel 2012
partecipa al campionato GP3 con Trident Racing. La pilota non riesce ad andare
a punti ed ottiene come miglior risultato un 12esimo posto. L’annata successiva
passa in European F3 Open dove, alla guida della BVM Racing, chiude il campionato
in decima posizione. Nel 2014 partecipa al programma Mazda Road to Indy e
gareggia con JDC Motorsport nel Mazda Pro Championship. Il 2017 segna
l’ingresso nel campionato Electric GT, una nuova avventura che metterà a dura
prova le abilità di Vicky Piria, che dovrà gestire i 980 Nm di coppia elettrica
della Tesla Model S EGT confrontandosi con piloti dall’alto tasso tecnico.

 ERIKA MONFORTE
 Nata il 4 Agosto 1989 e residente a Zoppola (PN).
Quella per l'automobilismo sportivo, è una passione trasmessa dal papà Maurizio
che ha corso fino al 1988, partecipando e vincendo numerose competizioni a
livello europeo nell'ambiente kartistico e automobilistico. Erika inizia a
livello dilettantistico a seguire le orme del padre nei kartodromi, per poi
debuttare nel 2006 conducendo la Citroen Saxò vts, alle sue prime conquiste del
podio, nella categoria Lady del campionato Italiano F.Driver Uisp, vincendolo
lo stesso anno, e prima della nazione a soli 17anni pur non avendo ancora
conseguito la patente di guida. Oltre alle attività motoristiche si diletta
anche in attività agonistiche nel campo della Kick boxing e boxe thailandese,
detenendo nel Maggio 2007 il primo titolo Italiano. Erika vuole entrare a far
parte del mondo Rallistico. Nel 2009 partecipa al Trofeo Europa Abarth 500
Selenia. Alla fine del campionato Erika guadagna la sesta posizione assoluta
nella classifica generale del Trofeo e occupa il primo posto nella classifica
femminile. Nel 2011 partecipa nuovamente al Trofeo monomarca Abarth 500 Italia
ottenendo ottimi piazzamenti; nel 2012 dopo diverse esperienze motoristiche
debutta nel circuito del Mugello con una Porsche 997 nel blasonato campionato
Superstars Gt Sprint. Erika, diventa mamma di Matilde e Sofia nel Febbraio 2013
e già ad Aprile 2014 debutta nella NASCAR Whelen Euro Series che la porterà a
classificarsi nona assoluta e vincitrice della categoria "Lady".

martedì 19 novembre 2019

«LE FIABE VERE» (9) * LA TIRANNICA MANAGER



Come ogni martedì, cliccando qui sopra è tempo di Fiabe Vere. L'appuntamento sul mio canale YouTube con la rubrica che racconta in modo favolistico i dietro le quinte dello spettacolo e dei media prosegue andando a indagare i complessi rapporti fra artisti, uffici stampa e manager.

La storia della settimana, che si intitola appunto «La tirannica manager», racconta di un artista che si affidava completamente alla sua agente, che aveva su di lui totale controllo. E di un addetto stampa trovatosi tra due fuochi, a sopportare le bizze di questa signora.

Sotto, la Fiaba Vera della scorsa settimana, dedicata a «La conduttrice che comandava più dei direttori». Una full immersion in un racconto pulp da backstage, con un Eva contro Eva fra due conduttrici, e una che ha avuto inesorabilmente la meglio.

venerdì 15 novembre 2019

RUGGERI E GUACCERO FANNO RIVIVERE I CANTAUTORI

"La chiamavano Bocca di Rosa", "Caro amico ti scrivo", "Mi ritorni in mente": versi che hanno fatto la storia, parole che rievocano emozioni e ricordi legati ad intramontabili canzoni italiane, capaci di sopravvivere al tempo conquistando anche le nuove generazioni. Con il nuovo programma "Una storia da cantare", Rai 1 celebra le straordinarie vite degli artisti che le hanno scritte in tre prime serate uniche, attraverso la voce degli stessi protagonisti, le memorie di chi con loro ha lavorato e vissuto, e le interpretazioni dei migliori cantanti.
Protagonista della prima puntata, sabato 16 novembre, è Fabrizio De André, pietra miliare del cantautorato italiano, artista rivoluzionario e sempre attuale. I suoi brani appartengono a tutti, sono un patrimonio nazionale a cui anche il mondo accademico ha aperto le porte, e che al tempo stesso rappresenta un universo da scoprire per i più giovani.
In diretta dall'Auditorium Rai di Napoli, il cantautore e storyteller Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero metteranno insieme parole e note, aneddoti e curiosità, filmati e testimonianze, canzoni e momenti memorabili, per narrare la vita di un artista che sapeva guardare il mondo con occhi diversi e descriverlo con straordinaria creatività e poesia.
Tanti gli ospiti in studio, ognuno per raccontare il proprio Faber: ci sarà la storica compagna Dori Ghezzi, che con lui ha condiviso la vita e svelerà il lato più intimo dell'uomo e del cantautore, e ancora Massimo Ranieri, la PFM, Paola Turci, Nek, Morgan, Loredana Bertè, Lino Guanciale, The André, Elena Sofia Ricci, Anastasio, Ornella Vanoni e Willie Peyote. Amici, colleghi, big e giovani cantanti che ci aiuteranno ad evocare la carismatica figura dell'artista e interpreteranno dal vivo i suoi brani più belli, sostenuti da una grande band diretta da Maurizio Filardo. Non potrà mancare un collegamento dal Porto Antico di Genova, "patria" di De André, con un inviato d'eccezione come Mauro Pagani.
Anche il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare tramite l'hashtag #unastoriadacantare, eleggendo attraverso i social la canzone più amata di Faber.
Le altre due puntate, in prima serata il 23 e il 30 novembre, saranno dedicate rispettivamente a Lucio Dalla e Lucio Battisti.
"Una storia da cantare" è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti, Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

CAMILA CABELLO, LA SEXY ACCHIAPPA VIEWS

Dopo il successo del primo album da solista "Camila" con la hit planetaria "Havana" (4xplatino in Italia) , il 6 dicembre uscirà "ROMANCE" (SYCO/Epic Records), il nuovo atteso album della cantante multiplatino CAMILA CABELLO, già disponibile in pre-order: https://SMI.lnk.to/romance.

A inaugurare il progetto, il singolo ufficiale attualmente in rotazione radiofonica, "Liar" (162 milioni di stream), la hit "Señorita" con Shawn Mendes (certificata DOPPIO PLATINO in Italia), che ha raggiunto ad ora oltre 2 miliardi di streaming e conquistato la prima posizione nella classifica Billboard Hot 100 e i brani "Shameless", "Cry For Me" e "Easy", tutti già in digitale e immediatamente disponibili con il pre-order.
Camila ha anche annunciato le date americane del "The Romance Tour", primo tour nelle arene per l'artista, che partirà il 29 luglio dalla Rogers Arena di Vancouver. Sul sito ufficiale della cantante sono disponibili tutte le date e informazioni relative al tour: www.camilacabello.com.
Camila Cabello, cantautrice cubana nominata più volte ai Grammy, ha pubblicato il suo album di debutto, "Camila" a gennaio del 2018, debuttando al primo posto nella classifica Billboard 200. Contemporaneamente il suo singolo "Havana" (certificate QUADRUPLO PLATINO in Italia) ha raggiunto il primo posto nella classifica Billboard Hot 100, rendendo Camila la prima artista solista negli ultimi 15 anni a raggiungere nella stessa settimana la prima posizione contemporaneamente nelle classifiche Hot 100, Billboard 200 e Artist 100. L'album ha debuttato al numero 1 su 110 classifiche iTunes in tutto il mondo, battendo il record per la permanenza al primo posto per un album di debutto nella storia di iTunes. Camila è diventata anche l'artista numero 1 su Spotify Global. Alla fine del 2018 Camila ha ottenuto due nomination ai Grammy Awards nelle categorie di "Best Pop Vocal Album" con il disco "Camila" e in quella di "Best Pop Solo Performance" con il singolo "Havana" (Live). Inoltre, "Havana" ha raggiunto il primo posto nella classifica generale dei singoli di iTunes, il secondo nella classifica Spotify Global e nel primo posto in 80 paesi in tutto il mondo. "Havana" è diventata la canzone con più streaming in assoluto per un'artista femminile. La super hit globale "Señorita" con Shwan Mendes è uscita a giugno 2019 e ha debuttato al #1 su iTunes, conquistando il record per il più grande debutto su Spotify per un duetto uomo/donna. Attualmente Camila è l'artista femminile più ascoltata su Spotify. Nel 2021 debutterà anche come attrice, nel film "Cinderella", diretto da Kay Cannon e prodotto da James Corden e Leo Pearlman.

THE KOLORS CHIUDONO IL TOUR A RADIO2

'Radio2 live' è tornato. I concerti di Rai Radio2 in diretta dalla nuova Sala B di Via Asiago a Roma, ipertecnologica e più connessa che mai, hanno riacceso i motori e dopo la data di apertura con Paola Turci, è il turno di una giovane band di successo: domenica 17 novembre saranno The Kolors a calcare il palco di 'Radio2 Live' per una data che chiude un affollato tour club. Reduci dalle uscite di 'Pensare male', che con oltre 18 milioni di stream e più di 30 mila visualizzazioni su youtube ha conquistato il Disco di Platino, e 'Los Angeles' feat Guè Pequeno, Stash, Alex e Dani sono pronti per una data speciale, in diretta su Rai Radio2, su RaiPlay Radio e sul profilo facebook di @RaiRadio2.

Dalle 21 alle 22.30, la serata sarà come di consueto aperta al pubblico: gli ascoltatori verranno accolti come da tradizione da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, per incontrare i loro artisti preferiti in un nuovo concerto inedito. Grazie al format che mette insieme musica e racconto, Rai Radio2 conferma la sua attenzione a tutto il panorama musicale più interessante e contemporaneo, con una line up che continua a dare spazio alle voci più autorevoli della buona musica europea.
Per partecipare basta iscriversi alla pagina RaiPlayRadio/Radio2 e cliccare su "come partecipare" all'interno dello spazio dedicato a 'Radio2 Live'. L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti.

Post più popolari

Lettori