lunedì 14 ottobre 2019

AYA NAKAMURA * BOOM PER «POOKIE» CON CAPO PLAZA

Aya Nakamura è passata in meno di un anno dallo status di rivelazione dell'anno a superstar della musica, prima artista francesca con 7 tracce nella top10 della classifica, oltre 1 miliardo di visualizzazioni sul suo canale Youtube, il suo album d'esordio, NAKAMURA, ha raggiunto la certificazione di Doppio Platino, con 7 singoli certificati e una hit globale DJADJA (420 M YT views | 250M streams) che è stata inserita recentemente nel quinto episodio della seconda stagione della serie tv Netflix ELITE entrando nella top30 globale di Shazam.

Ora ha scalato le classifiche italiane. Il suo singolo "POOKIE" feat. Capo Plaza, un afropop bilingue che combina la scintillante voce francese di Nakamura con il caratteristico flow di Capo Plaza, è a vertici della classifica ufficiale di vendita da più di 6 settimane ed è salito al n.1 della classifica TOP 50 di Spotify (PRIMA ARTISTA FRANCESE A RAGGIUNGERE QUESTO TRAGUARDO)
Stessa sorte anche per Capo Plaza che ha affermato sempre di più il suo successo nel panorama trap italiano con la pubblicazione del fortunato primo album "20", Doppio Disco di Platino e che da oltre un anno è nella top10 della classifica ufficiale di vendita.
L'album contenente le hit "Tesla" e "Giovane Fuoriclasse" (Triplo platino); "Ne è valsa la pena", "Uno squillo", e "Non cambierò mai" (Platino) e "Forte e Chiaro", "Come me", "Vabbene", "Giù da me", "Billetes", "New Jeans" "So cosa fare",  "Ratata" e "20" (Oro), tutti brani che l'artista ha portato in concerto nelle principali città europee e nei Festival più importanti.

C'È «IL COLLEGIO OFF», LO SPIN-OFF DIGITALE

In attesa del suono della campanella della nuova edizione de "Il Collegio", dal 22 ottobre in prima serata su Rai2, da mercoledì 16 ottobre andrà online "Il Collegio off": uno spin-off digital con l'obiettivo di raccontare l'esperienza al Convitto Celana attraverso il punto di vista dei protagonisti della scorsa edizione del programma.
Niccolò Bettarini e Valentina Varisco, meglio conosciuta sui social come Valeficent, intervisteranno, puntata dopo puntata, gli allievi de Il Collegio 1968, per rivivere insieme i momenti più belli della loro avventura, scoprire come è cambiata la loro vita dopo questa esperienza e quali saranno i loro progetti futuri.
Le prime due interviste verranno pubblicate alle 15.30 di mercoledì 16 ottobre e venerdì 18 ottobre sul canale YouTube di RaiPlay, e saranno l'epilogo di un racconto che inizierà dalle 13.00 sui profili Instagram ufficiali di Rai2 e de Il Collegio.
Dalla settimana successiva, le interviste saranno pubblicate con due appuntamenti fissi il martedì e il venerdì.
Il Collegio Off è prodotto dalla multi-piattaforma Rai2. 

GIGI D’ALESSIO * TANTE GUEST PER «NOI DUE»

Sarà disponibile dal 18 ottobre "Noi due" (GGD Edizioni Srl/Sony Music), il nuovo disco di Gigi D'Alessio, in contemporanea con l'uscita in radio de "L'Ammore", il duetto con Fiorella Mannoia tratto dall'album.
In questo ennesimo capitolo della sua carriera musicale, D'Alessio libera tutta la sua versatilità, misurandosi con diversi linguaggi sonori e spaziando tra i generi senza perdere la sua identità artistica, tra preziosi duetti e sorprendenti featuring.
La tracklist si apre con "Domani vedrai", hit dell'estate 2019 che ha anticipato l'uscita del disco tra suoni mediterranei e vibrazioni elettroniche che lasciano spazio alla sognante "Non solo parole" con la regina dell'airplay Giusy Ferreri, in un duetto romantico e sensuale. Il pianoforte è il protagonista di "Una bellissima storia", una tenera e sussurrata dedica in musica, mentre l'intensità del sentimento trova la sua perfetta espressione in "L'Ammore", straordinario duetto con una originale Fiorella Mannoia che si cimenta in napoletano, sulla potenza dell'amore, che "primme te mette a luna miez'e mmane e poi te leva a luce dint'o core", brano che sarà in radio in contemporanea all'uscita del disco. Lingua partenopea anche per la successiva "Puorteme cu tte" dove la melodia si contamina con l'elettronica e gli effetti dell'auto-tune, mentre si cambia registro in "La Milano da bere", una canzone a cavallo tra trap e ritmi latini con il featuring di Emis Killa per raccontare speranze e movida all'ombra della Madonnina. E ancora la ballata "Cosa vorresti davvero" dipinge atmosfere languide, sonorità che si fanno struggenti nell'emozionante racconto del periodo più fragile della vita in "Mentre a vita se ne va", e malinconiche in "Come me", il sorprendente duetto con il rapper Luchè.
Segue "Amanti noi", un dolce tango che canta luci e ombre di un amore inquieto, e il singolo "Quanto amore si dà" che ha visto Gigi collaborare con Guè Pequeno, già suo compagno di viaggio nel talent show di Rai2 The Voice of Italy, in un brano dal sound reggae giamaicano.
Chiude la tracklist "Non dirgli mai (20 anni dopo)": una incredibile interpretazione insieme alla London Symphony Orchestra per celebrare i 20 anni dall'uscita del brano, uno dei successi più amati del cantautore, in una versione sinfonica arrangiata dal M° Adriano Pennino, che insieme a Gigi ha curato la produzione artistica dell'album.
Nei prossimi mesi Gigi sarà in tour da nord a sud dell'Italia con appuntamenti instore e tre live che replicheranno il trionfante concerto evento dello scorso settembre a Napoli con Nino D'Angelo "Figli di un Re minore". Dopo il grande successo dei tre giorni di musica all'Arena Flegrea, i due artisti porteranno lo spettacolo al Palapartenope di Napoli il 26 dicembre, al Mediolanum Forum di Milano il 20 gennaio e al Palazzo dello sport di Roma il 24 gennaio. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 16 di martedì 15 ottobre su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali. Per info: FRIENDS &PARTNERS - www.friendsandpartners.it. RTL 102.5 è media partner degli eventi.
E ancora, a partire dal 29 novembre per tre settimane, Gigi sarà in prima serata su Rai 1 insieme a Vanessa Incontrada con il nuovo programma "Vent'anni che siamo italiani".
Questi i prossimi appuntamenti instore in programma:
18 ottobre Roma (centro commerciale Roma Est, ore 17.30), 19 ottobre Eboli-SA (centro commerciale Le Bolle, ore 17), 20 ottobre a Nola-NA (centro commerciale Vulcano Buono, ore 17), 21 ottobre Bari (La Feltrinelli c/o centro commerciale Mongolfiera Santa Caterina, ore 18), 24 ottobre Formia-LT (centro commerciale Itaca, ore 17), 25 ottobre Catania (La Feltrinelli c/o centro commerciale Centro Sicilia, ore 17), 26 ottobre Siracusa (MediaWorld c/o centro commerciale Archimede, ore 17), 27 ottobre Agrigento (centro commerciale Città dei Templi, ore 17), 28 ottobre Palermo (La Feltrinelli, ore 16.30), 30 ottobre Napoli (centro commerciale Neapolis, ore 18), 1° novembre Torino (centro commerciale Parco Dora, ore 17), 2 novembre Bologna (centro commerciale Vialarga, ore 17), 3 novembre Milano (centro commerciale Bonola, ore 17), 4 novembre Stezzano-BG (Media World c/o centro commerciale Le Due Torri, ore 18).

NOI DUE - TRACK LIST:
1. Domani Vedrai (feat. Gigi), 2. Non solo parole (duetto con Giusy Ferreri), 3. Una bellissima storia d'amore, 4. L'ammore (duetto con Fiorella Mannoia), 5. Puorteme cu tte, 6. La Milano da bere (feat. Emis Killa), 7. Cosa vorresti davvero, 8. Mentre a vita se ne va, 9. Come me (duetto con Luchè), 10. Amanti noi, 11. Quanto amore si dà (feat. Guè Pequeno), 12. Non dirgli mai (20 anni dopo).

«LALIGERA» È IL NUOVO SINGOLO DELLA SEXY LALI

La più grande popstar argentina LALI ha pubblicato "LALIGERA", il nuovo singolo che anticipa il suo quarto album di prossima uscita.
Il video del brano, disponibile al link https://youtu.be/fjbUuu1smLc, è stato diretto da Orco e registrato in due intensi giorni di riprese in diverse località del Parque Patricios, un piccolo quartiere di Buenos Aires.
Nel cast presenti anche due dei migliori amici e membri della famiglia di Lali, oltre a Gimena Acardi e Candela Vetrano, stelle della televisione argentina.

«È un singolo molto personale in cui racconto da dove vengo e dove sono cresciuta. Per quelli che mi conoscono già dopo tre dischi, è il mio modo di tornare alle mie radici per iniziare un nuovo capitolo – spiega Lali in merito al nuovo brano - Per coloro che non mi conoscono, è una lettera di presentazione. A livello musicale c'è un'evoluzione completa, che mescola ritmi e nuovi suoni. L'ho scritto a Los Angeles con una squadra fantastica! La canzone e il titolo si riferiscono alla necessità di evolversi, di essere sicuri di sé andando oltre il proprio luogo di origine. Racconta come la ricerca della propria identità sia importante per realizzare il sogno di diventare una stella (almeno per me). "LALIGERA" può essere associato a un termine con una connotazione negativa, utilizzato per definire una "donna facile". Quello che sto cercando di fare è prendere questi concetti misogini usati erroneamente per riferirsi alle persone e dare loro un significato diverso. Propongo un universo completamente nuovo e sono molto felice ed emozionata di farvi ascoltare questa canzone!».
Il successo di Lali sta crescendo in maniera esponenziale in tutto il mondo: dopo i suoi spettacoli in Israele e in Spagna con il suo tour internazionale "BRAVA TOUR", ha partecipato al Festival Únicos al Teatro Real de Madrid ed stata la prima artista argentina a partecipare all'iconico Festival Rock in Rio, il più grande festival di musica rock del Brasile.
Di seguito le prossime tappe del tour internazionale "BRAVA TOUR":
26 ottobre - Festival Mala Luna, San Antonio, TX - http://bit.ly/Lali_MalaLuna
30 ottobre - #BRAVATour, NY - http://bit.ly/BRAVATour_NY
1 novembre - #BRAVATour, Nashville - http://bit.ly/BRAVATour_TN
3 novembre - #BRAVATour, Chicago - http://bit.ly/BRAVATour_CH
7 novembre - #BRAVATour , Washington - http://bit.ly/BRAVATour_WS
10 novembre - Miami Beach Pop Festival - http://bit.ly/Lali_MIA

Visita il sito ufficiale di Lali: www.laliesposito.com
Segui LALI su:
Instagram: @lalioficial
Twitter: @LaliOficial

È DI ROVAZZI IL MIGLIOR VIDEOCLIP ITALIANO

Si è conclusa ieri sera, domenica 13 ottobre, la terza edizione di "IMAGinACTION", il festival internazionale del videoclip che si è svolto al Teatro Alighieri di Ravenna con tre serate ricche di ospiti che hanno fatto emozionare, divertire e applaudire il pubblico!

Sul palco sono saliti importanti artisti della scena musicale italiana che si sono raccontati attraverso i video che hanno segnato la loro carriera: Alessandra Amoroso, Antonello Venditti, Elisa, Francesco Guccini, Nek, Piero Pelù, Roby Facchinetti, Tiromancino. Ospite internazionale della manifestazione è stato il produttore e musicista di fama mondiale Trevor Horn, autore con il duo The Buggles di "Video Killed the Radio Star", il primo video trasmesso da MTV ben 40 anni fa. Durante il suo talk, è intervenuto con una telefonica in diretta Renato Zero, al quale Horn ha prodotto anche l'ultimo album "Zero il folle".

Ieri, durante le serata finale, a sorpresa è salito sul palco anche Fabio Rovazzi che ha ricevuto il Premio Miglior Videoclip Italiano 2018 – 2019 per il video del singolo "Faccio quello che voglio". «Grazie mille perché "Faccio quello che voglio" è il video che mi ha impegnato  di più mentalmente e fisicamente, ci ho messo il cuore e tutto l'impegno  che in quel  momento potevo dare - ha affermato Fabio Rovazzi sul palco del Teatro  Alighieri - i video sono l'elemento a cui tengo di più tra  tutte le cose che faccio quindi non potevo non essere qui stasera a ritirare questo Premio».
Sono centinaia i videoclip che hanno partecipato al primo concorso ufficiale del miglior  videoclip italiano dell'anno, in collaborazione con Fimi, Afi e Pmi. L'Accademy di "IMAGinACTION" ha selezionato i 50 videoclip finalisti. La giuria che ha decretato il videoclip vincitore era composta, oltre che dai produttori di "IMAGinACTION", dalle persone più autorevoli del mondo giornalistico e discografico.

Durante "IMAGinACTION" sono stati presentati i video inediti dei brani "Almeno pensami" di Lucio Dalla, "L'avvelenata" di Francesco Guccini, "La vetrina" di Renato Zero e il trailer di "Picnic all'inferno" di Piero Pelù.

Il premio Young Imaginaction Award è stato vinto da Pietro Marvulli per il video del singolo "Di là" https://youtu.be/7URZVjL6x1s. Al concorso lanciato grazie alla collaborazione con BPER Banca hanno partecipato i giovani dai 14 ai 35 anni presentando un videoclip edito o inedito di una canzone.


BECKY G DEBUTTA CON «MALA SANTA»

MALA SANTA" è il primo attesissimo album di BECKY G, in uscita in tutto il mondo giovedì 17 ottobre e disponibile da oggi in pre-order.

"Crescendo nel settore, ho affrontato il passaggio da "giovane ragazza" a "donna" di fronte al mondo intero. Tuttavia, col passare del tempo, penso che la gente ora capisca che, anche se l'angelo che hanno incontrato per la prima volta è ancora una parte di me, le mie esperienze fino ad ora mi hanno portato ad un livello di maturità e crescita che riflette la donna che sono oggi. Nonostante io continui ad avere il mio sound, la mia identità e la mia espressività, penso che oggi si possa vedere come io sia "Mala Santa" - un Angelo che può essere anche cattivo, a volte ", racconta Becky G parlando del suo nuovo album.

"Mala Santa", che è stato prodotto da DJ Luian e Mambo Kingz ed è stato registrato tra Los Angeles, Miami, Porto Rico e la Colombia, include anche dei featuring con Farruko, Zion & Lennox, Dalex, DarellMau y Ricky e  Myke Towers.
"Mala Santa" rappresenta la dualità della brava ragazza (santa) che viene percepita come cattiva (mala) quando non si comporta come ci si aspetta da lei. Questo album mette in luce una realtà in cui molte donne possono immedesimarsi, perché in fondo ogni donna può essere "mala" e allo stesso tempo "santa".   

Dopo l'uscita di "Mala Santa", Becky G sarà impegnata in una serie di importanti appuntamenti. Mercoledì 16 ottobre parteciperà come superospite ai Billboard's Latin AMAs Fest, mentre giovedì 17 Becky si esibirà e verrà premiata ai Latin American Music Awards 2019 con l'Extraordinary Evolution Award per il suo successo come giovane perfomer che ha raggiunto risultati straordinari in pochissimo tempo. Becky G ha inoltre altre 3 nomination ai Latin American Music Awards 2019 incluso quella per la Female Artist of the Year.

Cantante, autrice e attrice Becky G è nata per stare sotto ai riflettori e la sua poliedrica carriera la sta piano piano facendo diventare una vera e propria icona. I successi di questa superstar mondiale 22enne includono due singoli al primo posto della Billboard Latin Airplay Charts ("Mayores" & "Sin Pijama"), un ruolo nel film "Power Rangers", e una partecipazione come guest star nella serie FOX "Empire", premiata agli Emmy.
Ha vinto due Latin American Music Awards 2018, per le categorie Favorite Female Artist e Favorite Urban Song (per "Mayores") e le è stato assegnato il Diamond Play Button di YouTube per aver superato 10 milioni di follower sulla piattaforma. Becky G si è esibita insieme a Katy Perry, Demi Lovato, J Balvin, le Fifth Harmony e Jason Derulo e ha collaborato con Pitbull, Daddy Yankee, Maluma, Anitta, Natti Natasha, ZAYN, Bad Bunny e CNCO, tra gli altri.
Becky è stata insignita dalla Latin Recording Academy come una delle donne più influenti del mondo dello spettacolo (2018) e ha ricevuto un riconoscimento dalla sua città natale di Inglewood, in California, per il suo contributo alla comunità ispanica. Inoltre è stata premiata come una delle "18 Teens Shaking Up Pop Culture" di Rolling Stone e una delle "21 Under 21" di Billboard. Questo mese sarà premiata con l'Extraordinary Evolution Award ai Latin American Music Awards 2019 per il suo successo come giovane interprete che ha raggiunto l'apice del successo in un breve periodo di tempo.

domenica 13 ottobre 2019

SERIE TV * ECCO PERCHÉ «EUPHORIA» È UN (DANNATO) CAPOLAVORO


Nel video qui sopra, pubblicato sul mio canale YouTube, parlo di «Euphoria», l'ultimo parto di quei geni di HBO, gli stessi de «Il Trono di spade» e «Chernobil»; è la serie tv del momento, l'ultima frontiere del teen-drama. 
Discussa, disturbante, amata e detestata (perché inquieta le famiglie borghesi), è un puro  concentrato di disagio. Soprattutto al femminile. Fra consumo di droghe, tradimenti, minacce, famigliole dall'apparenza irreprensibile dietro le quali si nascondono torbidi segreti. Difficile non restare scossi e affascinati al contempo da questo tipo di euforia indotta spesso da sostanze di ogni tipo. Va in onda su Sky Atlantic, che non manca di trasmettere all'inizio di ognuno degli otto episodi le avvertenze del caso. Guardatela, non ve ne pentirete. Magari metterà in discussione qualche vostra certezza, ma è un esercizio tutto sommato salutare.

VOCI NELL'OMBRA 2019 * L'ELENCO DI TUTTI I DOPPIATORI PREMIATI

Il doppiatore Michele Kalamera.
CINEMA - MIGLIOR DOPPIAGGIO GENERALE

 BOHEMIAN RHAPSODY - Marco Guadagno

CINEMA - MIGLIOR VOCE MASCHILE

 MICHELE KALAMERA - Clint Eastwood (Earl Stone) in Il corriere – The Mule

CINEMA - MIGLIOR VOCE FEMMINILE

 BENEDETTA DEGLI INNOCENTI - Lady Gaga (Ally) in A Star Is Born

CINEMA - MIGLIOR VOCE NON PROTAGONISTA

 MELINA MARTELLO - Sissy Spacek (Jewel) in Old Man & The Gun

TV - MIGLIOR DOPPIAGGIO GENERALE

 FBI - Daniela Nardini

TV - MIGLIOR VOCE MASCHILE

 DANIELE GIULIANI - Kit Harington (Jon Snow) in Il Trono di Spade

TV - MIGLIOR VOCE FEMMINILE

 ELEONORA RETI - Úrsula Corberó (Silene Oliveira “Tokio”) in La casa di carta

TV - MIGLIOR VOCE NON PROTAGONISTA

 EUGENIO MARINELLI - Miguel Sandoval (Cap. Pruitt Herrera) in Station 19

ADATTAMENTO E DIALOGHI ITALIANI CINEMA

 BLACKKKLANSMAN - Sandro Acerbo

ADATTAMENTO E DIALOGHI ITALIANI TV

 STRANGER THINGS - Fiamma Izzo, Nunzia Di Somma

PRODOTTI DI ANIMAZIONE

 ANGELO MAGGI - Woody in Toy Story 4

AUDIOLIBRI

 STEFANIA PATRUNO - Maria Callas in “Quando le stelle cadono. Frammenti di

vita di Maria Callas”

VIDEOGIOCHI

 ALESSANDRO RIGOTTI - Leon S. Kennedy in Resident Evil 2

SPOT PUBBLICITARI

 PAOLO DE SANTIS - Spot radiofonico MINI ClubmanHype Emozioni

PROGRAMMI D’INFORMAZIONE

 CARLO IMBIMBO - Sky Tg24IMM

RADIO LOCALI

 STANY GALLO - RadioAKR

PODCAST

 FILIPPO CARROZZO

TARGA “BRUNO PAOLO ASTORI” alla giovane voce d’eccellenza del doppiaggio

 MANUEL MELI

TARGA “CLAUDIO G. FAVA” alla Carriera

 CARLO VALLI

 DARIO PENNE

TARGA ALLA CARRIERA DI ADATTATORE E DIALOGHISTA

 MARINA D’AVERSA

PREMIO SIAE

 ENRICA FIENO

TARGA “MAURIZIO ANCIDONI”

 MICHELE GAMMINO

PREMIO SPECIALE “DIREZIONE E VOCE”

 FRANCESCO VAIRANO

PREMIO SPECIALE “UNA VOCE DA OSCAR”

 ALBERTO ANGRISANO

PREMIO SPECIALE al doppiaggio del film “THE WIFE”

PREMIO SPECIALE al doppiaggio del film “STANLIO & OLLIO”

venerdì 11 ottobre 2019

VIDEO * MARIA GIOVANNA ELMI: «FARE L'ANNUNCIATRICE OGGI NON HA PIÙ SENSO»

Una Maria Giovanna Elmi in piena forma, ospite della festa per gli 80 anni del settimanale Oggi, risponde nel video qui sopra a qualche mia domanda sullo spettacolo, il suo storico mestiere (l'annunciatrice, che attualmente a suo dire non ha più senso), e il futuro.
L'ex “Fatina” della tv ha 79 anni e lasciata Roma, dove ha lavorato per una vita a Viale Mazzini, e vive dalle parti di Tarvisio, il comune più orientale del Friuli Venezia Giulia. Mostra una foto che la ritrae insieme alla collega Rosanna Vaudetti, e rivela un particolare inedito sulla sua partecipazione al reality-show L'isola dei famosi, dove si piazzò terza: avrebbe chiesto di partecipare al programma una seconda volta, ma non ci sarebbe stato l'assenso della produzione.

HARRY STYLES TORNA CON «LIGHTS UP»

IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO DI HARRY STYLES.
HARRY STYLES è tornato! Sono passati due anni dal suo omonimo album di debutto solista, intitolato "Harry Styles" (certificato ORO in Italia), e oggi, venerdì 11 ottobre, esce "LIGHTS UP", il suo nuovo attesissimo brano, disponibile in digitale e da oggi anche in rotazione radiofonica.
Il brano "Lights up" è accompagnato da un video che, in poche ore, ha già superato 2,2 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il video, girato in Messico, è visibile al seguente link: https://youtu.be/9NZvM1918_E.

"Lights up" è stato prodotto da Tyler Johnson con la collaborazione di Kid Harpoon (Tom Hull), ed entrambi hanno partecipato alla scrittura del brano insieme allo stesso Styles.

All the lights couldn't put out the dark,
Running through my heart,
Lights up and they know who you are,
Know who you are,
Do you know who you are?

Classe 1994, Harry Styles è uno degli artisti inglesi più interessanti e sorprendenti degli ultimi anni, capace di conquistare pubblico e critica grazie al suo straordinario carisma e alla sua sensibilità artistica.
La sua hit "Sign Of The Times" ha conquistato il PLATINO in Italia, ha totalizzato oltre 680 milioni di stream a livello mondiale e più di 780 milioni di visualizzazioni totali su YouTube.
Il suo album di debutto solista "Harry Styles" è entrato direttamente al #1 su iTunes in Italia e in altri 83 Paesi (tra cui Regno Unito e Stati Uniti), ed è anche l'album più venduto nella settimana di debutto di un artista maschile inglese negli Stati Uniti.

THE SCRIPT PRONTI CON «SUNSETS & FULL MOONS»

THE SCRIPT, il trio irlandese che ha totalizzato 6 miliardi di stream, 30 milioni di singoli venduti, 10,8 milioni di album e 1,8 milioni di biglietti venduti, è pronto a intraprendere un nuovo capitolo della propria carriera, con la pubblicazione dell'album "Sunsets & Full Moons", in uscita il prossimo 8 novembre e già disponibile in pre-order (https://SMI.lnk.to/thescript_)

"Sunsets & Full Moons" è il perfetto esempio di quella scrittura in grado di parlare a tutti, senza distinzioni, tipica The Script, che li ha resi una band con una delle più solide fan-base in tutto il mondo. Primo singolo estratto da questo nuovo disco è l'emozionante "The Last Time".

Sotto molti aspetti, "Sunsets & Full Moons" sembra il seguito dell'omonimo album di debutto del trio, formato da Danny O'Donoghue (voce, piano e chitarra), Mark Sheehan (cori, chitarra) e Glen Power (batteria).
Entrambi i dischi sono nati dopo momenti particolarmente difficili della vita di O'Donoghue. I brani sono il naturale riflesso delle personali esperienze ed emozioni dei membri della band, temi in cui i loro stessi fan si riconoscono.

"Penso che questo sia il disco più intenso che abbiamo mai realizzato," afferma O'Donoghue, "la nostra musica è sempre stata un punto d'incontro con il nostro pubblico, uno scrivere sui nostri sentimenti, e poi condividerli".

The Script si sono approcciati all'album rinvigoriti dal trionfale tour dopo la pubblicazione del fortunatissimo album "Freedom child". Rispolverando i loro primi periodi, la band ha ritrovato la forza dietro le cose più semplici: un sound accattivante, melodie che rimangono in testa e l'emozione dei sentimenti più sinceri.

Hanno anche deciso di produrre loro stessi l'album, presso i Metropolis Studios, con l'aiuto per il missaggio di Mark 'Spike' Stent (Coldplay, Beyoncé, Frank Ocean), oltre a Manny Marroquin (Post Malone, Lizzo, Dua Lipa) e Dan Frampton (AuRa, Maejor, Jack Savoretti).

"Nessun orpello, nessuna produzione elaborata, siamo solo noi che suoniamo come una band" dichiara Sheehan "Siamo semplicemente noi che facciamo quello che sappiamo fare meglio".

Per O'Donoghue, il tema prevalente dell'album è molto semplice: "Non importa quanto tutto diventi triste e cupo, il sole sorgerà comunque di nuovo". Con questo spirito di speranza e positività, nonostante i momenti più duri, il senso di conforto e sollievo che riescono a trasmettere The Script è più vivo che mai.

Questa la tracklist di "Sunsets & Full Moons": "Something Unreal", "The Last Time", "Run Through Walls", "If You Don't Love Yourself", "Hurt People Hurt People", "Same Time", "Underdog", "The Hurt Game", "Hot Summer Nights".

"Sunsets & Full Moons" è disponibile in pre-order in formato CD, in vinile e in digitale (https://SMI.lnk.to/thescript_)
Da febbraio la band sarà in tour in Europa per presentare live "Sunsets & Full Moons". Queste tutte le date annunciate:

FEBBRAIO
20 - UK, Liverpool, M&S Bank Arena
21 - UK, Leeds, First Direct Arena
22 - UK, Manchester, Arena
24 - UK, Bournemouth, International Centre
25 - UK, Brighton, Centre
26 - UK, Sheffield, FlyDSA Arena
28 - UK, Birmingham Resorts World Arena
29 - UK, London, The O2

MARZO
3 - UK, Belfast, SSE Arena
6 - Ireland, Dublin, 3Arena
7 - Ireland, Dublin, 3Arena
9 - UK, Nottingham, Motorpoint Arena
10 - UK, Cardiff, Motorpoint Arena
12 - UK, Glasgow, The SSE Hydro
13 - UK, Aberdeen, P&J Live Arena
14 - UK, Newcastle, Utilita Arena
16 - Germany, Cologne, Palladium
17 - Denmark, Copenhagen, TAP1
19 - Belgium, Brussels, Forest National
20 - Netherlands, Amsterdam, Ziggo Dome
21 - Netherland, Amsterdam, Ziggo Dome


giovedì 10 ottobre 2019

«GLI ANNI PIÙ BELLI» * INEDITO DI BAGLIONI CONQUISTA MUCCINO

Claudio Baglioni e Gabriele Muccino.
Il brano inedito di Claudio Baglioni "Gli Anni Più Belli" diventa il nuovo titolo del film di Gabriele Muccino che sarà nelle sale cinematografiche per San Valentino 2020.

"Con la sua meravigliosa canzone inedita Claudio Baglioni è il rappresentante più evocativo degli ultimi quarant'anni raccontati nel film e della storia d'Italia che scorre alle spalle dei protagonisti come un fiume, inesorabilmente" ha dichiarato Gabriele Muccino.

"Gli Anni Più Belli" che vede come protagonisti Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Nicoletta Romanoff e Emma Marrone sceneggiato da Gabriele Muccino insieme a Paolo Costella è una produzione Lotus Production, una società di Leone Film Group con Rai Cinema in associazione con 3 Marys Entertainment. Prodotto da Marco Belardi, uscirà nelle sale italiane il 13 febbraio 2020 distribuito da 01 Distribution.
La colonna sonora del film sarà di Nicola Piovani.

"Gli Anni Più Belli" è la storia di quattro amici Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo, (Kim Rossi Stuart), Riccardo (Claudio Santamaria), raccontata nell'arco di quarant'anni, dal 1980 ad oggi, dall'adolescenza all'età adulta.
Le loro speranze, le loro delusioni, i loro successi e fallimenti sono l'intreccio di una grande storia di amicizia e amore attraverso cui si raccontano anche l'Italia e gli italiani. Un grande affresco che racconta chi siamo, da dove veniamo e anche dove andranno e chi saranno i nostri figli. È il grande cerchio della vita che si ripete con le stesse dinamiche nonostante sullo sfondo scorrano anni e anche epoche differenti. 

FALLIMENTI E INSUCCESSI SI ESORCIZZANO COSÌ

Francesco De Carlo e Diletta Parlangeli.
Domenica 13 ottobre a Rai Radio2 dalle 19.45 alle 22, si festeggia il PRENDILA COSI' DAY. Prendila Così è il primo programma che, nell'era del successo strillato e a tutti i costi, celebra il suo opposto, il sabato e la domenica su Rai Radio2 con Francesco De Carlo, stand up comedian tra i più quotati, e la giornalista Diletta Parlangeli. I due conduttori, che tutti i fine settimana, esorcizzano lo spauracchio dell'insuccesso, domenica 13 ottobre, ispirati dalla Giornata del Fallimento finlandese, rilanceranno con una puntata speciale, aperta al pubblico e ad alcuni ospiti - come l'attore Ninni Bruschetta, lo stand up comedian Edoardo Ferrario e la sessuologa Roberta Rossi - in diretta dagli studi di via Asiago a Roma. Presenti anche gli esperti che hanno preso a cuore la trasmissione: lo psicoterapeuta Dottor Daglilbuio e due inviati d'eccezione: il blogger e scrittore Patrizio Cossa, voce della paternità contemporanea e la stand up comedian Michela Giraud, occhio attento sui social e ambasciatrice di #Tristagram, l'hashtag che Prendila Così ha scelto per celebrare la normalità nel racconto online.

Perché d'altronde
continuare a vivere le sconfitte come qualcosa di cui vergognarsi? La corsa alla perfezione sfinisce e gli inciampi vengono considerati un'onta. Abbandonare un sogno irrealizzabile piuttosto che ostinarsi fino allo sfinimento, tal volta può essere provvidenziale. "Perché se uno su mille ce la fa, noi parliamo agli altri 999!" - ricordano i due conduttori - al suon di Hasta la sconfitta, Prendila Cosi' è il primo programma che legittima l'esperienza della sconfitta perché se non cadiamo, non ci rialziamo!", perché nell'insuccesso non c'è niente di male anzi, ci aiuta a capire chi siamo e cosa vogliamo davvero. Negli ultimi anni molte voci – da Roberto Saviano a Laura Pausini, da Jim Carrey a Will Smith ­– si sono alzate per sottolineare l'importanza di cambiare passo, di non pensare a dover essere "i migliori, i primi della classe". Ora tocca a tutti noi imparare a cadere.

Il Prendila Così Day sarà in onda su Rai Radio2 dalle 19.45 alle 22, anche su RaiPlayRadio.it/Radio2, sulla app RaiPlay Radio e con contenuti speciali e dirette sulle pagine facebook, instagram e twitter di @RaiRadio2.

NICCOLÒ FABI ESCE CON «TRADIZIONE E TRADIMENTO»

Domani, venerdì 11 ottobre, esce in tutti i negozi di dischi, in digital download e su tutte le piattaforme streaming "TRADIZIONE E TRADIMENTO", il nuovo album di NICCOLÒ FABI disponibile in versione CD, vinile e digitale.

A 3 anni e mezzo di distanza da "Una somma di piccole cose", album che ha segnato un punto fondamentale per la ventennale carriera del cantautore, Niccolò Fabi torna con un nuovo album che parla di scelte e che rappresenta esso stesso una scelta: quella di scrivere solo quando si è mossi da una reale ispirazione e necessità.

Anticipato dai brani "Io sono l'altro" "Scotta", il disco "Tradizione e tradimento" è un viaggio poetico e sonoro composto da 9 canzoni che si muovono sempre sul filo che unisce l'analogico al digitale, il calore acustico e l'elettronica tagliente.

«È un disco sulla ricerca di un equilibrio all'interno di un cambiamento tra la memoria e la prospettiva - racconta Niccolò FabiLa scelta difficile tra cosa conservare e cosa lasciare andare, come evolversi e trasformarsi rispettando la propria identità. Come trarre forza da ciò che ci è stato consegnato come tradizione e allo stesso tempo avere il coraggio di tradire quel percorso".

Scritto e registrato tra Roma e Ibiza, "Tradizione e Tradimento" è il risultato di un lavoro corale che vede alla produzione artistica Niccolò Fabi insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese, storici amici e compagni di viaggio e di palco. 
Determinante sui 3 brani, Amori con le ali", "Nel blu" e "A prescindere da me", la collaborazione, dal suo studio di Ibiza, con Costanza Francavilla, musicista e produttrice romana. Yakamoto Kotsuga, produttore e compositore di colonne sonore, ha invece caratterizzato l'arrangiamento di "Io sono l'altro". 
Completano la squadra che ha collaborato al disco Riccardo Parravicini che lo ha registrato e mixato, e i musicisti Daniele "mr Coffee" RossiFabio Rondanini e Max Dedo. 

La copertina di "Tradizione e Tradimento" è una foto scattata da Niccolò Fabi in Mozambico. Il packaging di CD e vinile è stato realizzato con carta riciclata.

Questa la tracklist di "Tradizione e tradimento": "Scotta", "A prescindere da me", "Amori con le ali", "Io sono l'altro", "I giorni dello smarrimento", "Nel blu", "Prima della tempesta", "Migrazioni" e "Tradizione e tradimento". 

Sono già disponibili online sui canali ufficiali dell'artista i video dei brani "Io sono l'altro(https://youtu.be/cLRe-RmVfic) e "Scotta(https://youtu.be/rIZ22vGi_Cw).

Il nuovo album verrà raccontato da Niccolò Fabi a partire da domani, venerdì 11 ottobre, nelle principali città italiane. Di seguito gli appuntamenti: 11 ottobre a La Feltrinelli di MILANO (Piazza Piemonte, 2 - ore 18.30), 12 ottobre a La Feltrinelli di TORINO (Piazza C.L.N., 251 - ore 18.30), 13 ottobre a La Feltrinelli di Padova (Via San Francesco, 7 - ore 18.30), 14 ottobre a La Feltrinelli di BOLOGNA (Piazza Ravegnana, 1 - ore 18.00), 15 ottobre a La Feltrinelli di ROMA (Via Appia Nuova 427 - ore 18.00), 16 ottobre a La Feltrinelli di FIRENZE (Piazza della Repubblica, 26 - ore 18.00), 17 ottobre a La Feltrinelli di NAPOLI (Piazza dei Martiri - ore 18.00), 18 ottobre a La Feltrinelli di BARI (Via Melo, 119 - ore 18.30), 19 ottobre a La Feltrinelli di PALERMO (Via Cavour, 133 - ore 17.00) e il 21 ottobre al Mondadori Bookstore di CAGLIARI (Via Roma, 65 - ore 18.00).

Da dicembre, inoltre, Niccolò Fabi farà il suo ritorno live nei teatri italianiIl concerto vedrà sul palco Niccolò Fabi con Roberto Angelini, Pier CorteseAlberto BiancoDaniele "mr coffee" Rossi e Filippo Cornaglia

Queste le date del tour, prodotto e organizzato da Magellano Concerti e Ovest:

27 novembre - Cascina (PI) - La città del teatro (data zero)
1 dicembre - Ravenna - Teatro Dante Alighieri (Biglietti Esauriti)
2 dicembre - Milano - Teatro Degli Arcimboldi (Biglietti Esauriti)
8 dicembre - Pescara - Teatro Massimo
10 dicembre Cosenza - Teatro Rendano
12 dicembre - Catania - Teatro Metropolitan
13 dicembre - Palermo - Teatro Golden
19 dicembre - Trento - Auditorium Santa Chiara 
20 dicembre - Vicenza - Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
21 dicembre - Vicenza - Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
7 gennaio - Udine - Teatro Nuovo Giovanni da Udine
8 gennaio - Trento - Auditorium Santa Chiara
10 gennaio - Bologna - Teatro EuropAuditorium
11 gennaio - Firenze - Teatro Verdi
12 gennaio - Torino - Teatro Colosseo
13 gennaio - Genova - Teatro Politeama Genovese
19 gennaio - Roma - Auditorium Parco della Musica
20 gennaio - Roma - Auditorium Parco della Musica
21 gennaio - Napoli - Teatro Augusteo
22 gennaio - Bari - Teatro Team
24 gennaio - Ancona - Teatro Le Muse
25 gennaio - Assisi - Teatro Lyrick
29 gennaio - Bergamo - Teatro Creberg
30 gennaio - Parma - Teatro Regio 

I biglietti per le date di Ravenna, Milano ed entrambi gli show previsti a Vicenza, sono esauriti. I biglietti per tutte le altre date del tour sono disponibili in prevendita sul sito di Ticketone e nei punti vendita e prevendita abituali (http://bit.ly/NiccoloFabiTour).  Radio partner del tour è Radio Capital.

Più di 90 canzoni, 9 dischi di inediti, 2 raccolte ufficiali, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè, 2 Targhe Tenco per "Miglior Disco in Assoluto" (vinte per i suoi ultimi due album) e dopo 20 anni di musica Niccolò Fabi è oggi considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Tanta musica nel percorso del cantautore, tanta sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente alla musica d'oltreoceano.
È un percorso artistico incentrato sulla ricerca della libertà espressiva quello che in questi anni ha inseguito il cantautore romano e ne sono dimostrazioni gli ultimi due album pubblicati, "Una somma di piccole cose" (2016) e "Tradizione e tradimento" (2019).

Post più popolari

Lettori