lunedì 17 giugno 2019

SHADE LANCIA ”LA HIT DELL’ESTATE”

"Dopo i successi di "Bene ma non benissimo" dell'estate 2017 e "Amore a prima insta" del 2018, l'estate del 2019 di Shade è accompagnata da LA HIT DELL'ESTATE, il nuovo singolo in uscita il 18 giugno.

Il titolo non è autocelebrativo ma verte attorno a un concept più ricercato: è la ragazza dei sogni a essere la Vera hit, per molteplici ragioni. Quando c'è lei tutto il locale si gira, esattamente come quando il dj suona il brano più acclamato dal pubblico. 

E quando la "lei" in questione è Ludovica Pagani (influencer da oltre di 2 milioni di follower presente nel videoclip e nella cover del brano) l'atmosfera si fa a dir poco incandescente.

Il brano è nato da una collaborazione con Gabry Ponte e sviluppato da JARO, che oltre alle chitarre ha registrato ed aggiunto tromba e trombone e un ritmo più che afro quasi latino senza però snaturare l'essenza di Shade.  

La canzone è inoltre colonna sonora del nuovo spot di Fonzies, brand del gruppo Mondelēz International, che ha scelto Shade come testimonial della nuova campagna di comunicazione "Un'Estate da Leccarsi le Dita".

 

Shade vanta successi da hit maker: oltre 150 milioni di views, 60 milioni di stream, oltre 1.400.000 ascoltatori mensili su Spotify e numerose certificazioni Oro e Platino per le vendite: "Irraggiungibile" Triplo Platino, "Bene ma non benissimo" Doppio Platino, "Senza farlo apposta" Platino, "Amore a prima insta" e "Stronza Bipolare" certificato Oro."


venerdì 14 giugno 2019

NICCOLÒ FABI: «L'ESTATE, IL TOUR, POI NUOVE CANZONI»

«Le ascolto e le riascolto. In luoghi diversi. In orari diversi. E non suonano mai allo stesso modo. In una stazione o nel buio della mia camera. Cambiano, si trasformano, influenzate dal contesto e dallo stato d'animo. A volte sembrano più lente a volte affrettate. A volte superflue a volte indispensabili. Le ascolto e le riascolto le canzoni nuove con timore e tremore. Fino a quando saranno solo mie. Perchè dopo l'estate quando verranno pubblicate troveranno la loro forma definitiva, io non potró farci più niente e soprattutto non le ascolteró mai più come adesso 🔥 ».

 

Dopo aver annunciato il suo ritorno live nei teatri italiani, a partire dal 1 dicembre 2019, con queste parole NICCOLÒ FABI annuncia sui suoi canali ufficiali l'arrivo di nuove canzoni, dopo l'estate.

  

Di seguito tutte le date dei concerti di Niccolò Fabi, i cui biglietti sono già disponibili in prevendita sul sito di Ticketone.it e nei punti vendita e prevendita abituali (http://bit.ly/TktsNiccolòFabi).

I biglietti per le date di Ravenna (1 dicembre) e Vicenza (20 dicembre) sono stati esauriti.

 

1 dicembre - RAVENNA - Teatro Dante Alighieri (biglietti esauriti)

2 dicembre - MILANO - Teatro Degli Arcimboldi

8 dicembre - PESCARA - Teatro Massimo

10 dicembre - COSENZA - Teatro Rendano

12 dicembre - CATANIA - Teatro Metropolitan

13 dicembre - PALERMO - Teatro Golden

19 dicembre - TRENTO - Auditorium Santa Chiara

20 dicembre - VICENZA - Teatro Comunale (biglietti esauriti)

10 gennaio - BOLOGNA - Teatro EuropAuditorium

11 gennaio - FIRENZE - Teatro Verdi

12 gennaio - TORINO - Teatro Colosseo

13 gennaio - GENOVA - Teatro Politeama Genovese

20 gennaio - ROMA - Auditorium Parco della Musica

21 gennaio - NAPOLI - Teatro Augusteo

22 gennaio - BARI - Teatro Team

24 gennaio - ANCONA - Teatro Le Muse

29 gennaio - BERGAMO - Teatro Creberg

30 gennaio - PARMA - Teatro Regio

 

Questo il link al sito web ufficiale di NICCOLÒ FABI:

www.niccolofabi.it

 

Questo il link al profilo Facebook ufficiale di NICCOLÒ FABI:

https://www.facebook.com/niccolofabimusic      

 

Questo il link al profilo Instagram ufficiale di NICCOLÒ FABI:

https://www.instagram.com/niccfabi/

PELIGRO * ESCE «GEMELLI», IL NUOVO SINGOLO

Oggi, venerdì 14 giugno, esce "GEMELLI", il nuovo brano del rapper PELIGRO, disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming (distribuito da Artist First). Il video è disponibile al seguente link: youtu.be/q5AFa0wr9dU.

"GEMELLI", scritto da Peligro e prodotto da Hernan Brando, è un brano pop-rap che descrive le peculiarità di chi è nato sotto il segno dei Gemelli, in costante rapporto con il proprio dualismo.

«Che si creda o meno all'astrologia, certi tratti della nostra personalità finiscono inevitabilmente per coincidere con quelli attribuiti al nostro segno zodiacale – racconta Peligro – è il caso dei Gemelli, così contraddittori, come due anime in una sola persona, destinati a volare in alto, ma con la paura di cadere».

 Il video, per la regia di Jacopo Rossini, racconta un confronto generazionale tra giovani e meno giovani. Le due generazioni, che agli occhi della società vengono considerate distanti per i loro modi di affrontare la vita, si riscoprono compatibili al punto che gli anziani si comportano come se fossero giovani e i giovani si divertono insieme a loro come se fossero coetanei, quasi gemelli.

«Realizzare il video di "Gemelli" è stata un'esperienza unica e molto divertente – racconta Peligro – Ho voluto raccontare l'incontro tra due generazioni apparentemente distanti ma in realtà vicine. È stato un momento davvero speciale e mi ha insegnato a vedere tante cose da una prospettiva diversa».

Peligro, all'anagrafe Andrea Mietta, è un rapper milanese classe '92. Appassionato di musica fin da piccolo, comincia a dedicarvisi all'età di 14 anni. Nel 2011 scrive il suo primo album, "Scontento", il cui coordinamento artistico è affidato al produttore argentino Hernan Brando (Hotel Buena Vida). Nel 2012 pubblica "Ep-Centro", realizzato in collaborazione con due rapper della scena milanese (Rike e Seppiah). I 6 brani contenuti nell'EP sono stati interamente scritti e registrati in una singola notte. Nel 2013 esce il suo secondo album, "Musica dannata", diretto nuovamente da Hernan Brando. Il 2 marzo 2015, Peligro pubblica "Training Camp Pt.1", prima parte dell'omonimo mixtape, la cui seconda parte, "Training Camp Pt.2" viene pubblicata il 14 aprile 2015. La pubblicazione della terza ed ultima parte dell'album, "Training Camp Pt.3", avviene il 4 giugno. L'8 aprile 2016, Peligro pubblica il suo terzo disco ufficiale, "Tutto cambia", distribuito da Artist First e nell'estate porta in giro per l'Italia il suo lavoro salendo su importanti palchi come quello del Deejay On Stage a Riccione, quello del MEI di Faenza e quello del Tour Music Fest di Roma. Il 16 dicembre 2016 esce l'EP "Assoluto" (Artist First), nuovamente prodotto da Hernan Brando. Nel 2017 ha partecipato all'Emergenza Festival, evento dedicato alla musica emergente a livello mondiale, arrivando sino alle semifinali, che si sono tenute il 4 maggio a Milano. Sempre nello stesso anno Peligro si esibisce in altri eventi importanti come quello della FluoRun di Milano, del Premio Lunezia (sezione Nuove Proposte) a Roma e Marina di Carrara, del Deejay On Stage a Riccione e su palchi storici come quello della Locanda Blues di Roma e del Bundalinda di Brugherio, oltre a portare in giro per la Lombardia il suo repertorio con il rapper Kodiak e il dj Dany Rio. Nel 2018 Peligro pubblica l'album "Mietta sono io", che presenta live in diverse occasioni, tra le quali il MEI – Meeting Etichette Indipendenti. Nello stesso anno partecipa al Festival Show 2018 e a Deejay On Stage a Riccione, esibendosi con il suo singolo "La parte migliore".

giovedì 13 giugno 2019

SU ALPHA LE AUTO PIU' STRANE DEL MONDO

Arriva su Alpha (Canale 59 DTT) dal 15 giugno, in prima tv DTT, ogni sabato alle 16.45 "Top Gear Il meglio del peggio", una serie in otto puntate condotta da Richard Hammond.

 

Nel corso del programma, Richard Hammond presenterà le macchine più ambiziose, strane e particolari costruite ed usate nel corso delle 21 stagioni di Top Gear, il programma cult dedicato ai motori. Moltissime saranno le macchine, protagoniste di puntate entrate nella storia della tv, che saranno mostrate ed analizzate dagli esperti: dal "James Caravan Airship", l'incredibile assemblamento di un camper ad un dirigibile all' Hammerhead Eagle-i Thrust", l'assurda e improponibile auto elettrica di difficile uso quotidiano, solo per citarne alcune.

 

Nella prima puntata, Hammond racconterà come si costruisce e si "pimpa" un mini van per il trasporto di persone mentre il collega James May proverà a risalire in macchina un vulcano islandese con tutti gli ostacoli del caso. Nella seconda puntata, invece, in onda sabato 22 giugno, il pubblico assisterà ad una prova incredibile: attraversare la manica con macchine home-made.

 

News e informazioni su tutti i programmi di Alpha sono disponibili su www.alpha59.it, il sito ufficiale del canale. Alpha è visibile anche su Sky al canale 415.

IL VOLO IN TOUR DA MATERA A VERONA

Dopo il podio al 69° Festival di Sanremo e il successo del nuovo album "Musica" (Sony Music), IL VOLO, il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali, è impegnato in una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l'autentico successo dei tre cantanti in tutto il mondo in questi 10 anni di carriera.

 

I live in Giappone, dove già nel 2017 il trio aveva registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki, hanno dato il via al tour mondiale.

Domani, venerdì 14 giugno, Il Volo si esibirà a Matera in un concerto privato che sarà ripreso dalla rete televisiva nazionale americana PBS e verrà trasformato in un importante live show d'Oltreoceano che andrà in onda nei prossimi mesi! Il trio sarà accompagnato dall'Orchestra Magna Grecia, di venti elementi, con la direzione artistica dal Maestro Piero Romano, e dalla band de Il Volo, composta da Pierluigi Mingotti (basso), Andrea Morelli (chitarra), Giampiero Grani (piano), Bruno Farinelli (batteria). Questa formazione sarà sul palco anche nella prima data del tour italiano a Matera, a Roma, a Barletta, a Lecce e a Chieti.

 

Domenica 16 giugno, sempre da Matera, partirà l'atteso tour che raggiungerà le più belle location d'Italia: il 16 giugno alla Cava del Sole di Matera, il 22 giugno in Piazza Grande a Palmanova (Udine), il 26 giugno alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, il 9 luglio al Parco di Nervi di Genova, l'11 luglio all'Arena della Versilia a Cinquale (Massa-Carrara), il 13 luglio al Moon & Stars Festival di Locarno, il 14 luglio all'Ippodromo di Maia di Merano (Bolzano), il 16 luglio all'Arena della Regina a Cattolica (Rimini), il 19 luglio al Malta Fairs and Conventions Centre di Malta, il 21 luglio al Teatro di Verdura a Palermo, il 23 luglio al Teatro Antico di Taormina (Messina), il 27 luglio al Fossato del Castello di Barletta (Barletta-Andria-Trani), il 28 luglio in Piazza Duomo a Lecce, il 30 luglio all'Anfiteatro La Civitella di Chieti.

Il tour culminerà con uno show all'ARENA DI VERONA il 24 settembre!

Il tour è prodotto da Il Volo Srl e organizzato da Friends & Partners.

 

È in radio "A chi mi dice", il nuovo singolo de IL VOLO, cover dell'adattamento in italiano di Tiziano Ferro del brano "Breathe Easy" dei Blue, impreziosito dalla celebre vocalità del trio.

Link al video: www.youtube.com/watch?v=grYcspWDEwY.

Il singolo è estratto dall'album "Musica" (Sony Music) che contiene, oltre al brano sanremese "Musica che resta" con il quale il trio ha conquistato il podio al 69° Festival di Sanremo, gli inediti "Fino a quando fa bene" e "Vicinissimo" e le cover di "Arrivederci Roma", "People", "La nave del olvido", "Lontano dagli occhi", "Be My Love", "La voce del silenzio" e "Meravigliosa Creatura". Con 11 brani e la produzione di Michele Canova, il nuovo album dà risalto alla personalità delle tre diverse voci di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, raccogliendo i loro gusti e le loro influenze musicali in un disco che rappresenta 10 anni di una lunga amicizia e di musica insieme.

"Musica" ha confermato ulteriormente il successo mondiale del trio arrivando nella la TOP 10 di iTunes degli album più venduti in ben 14 Paesi, da Malta al Brasile, dalla Finlandia all'Israele. 

 

I tre ragazzi hanno cominciato la loro carriera giovanissimi, nel 2009, e la loro ascesa costante li ha portati a duettare con artisti del calibro di Barbra Streisand e Placido Domingo, a vincere il Festival di Sanremo a soli vent'anni, a riempire l'Arena di Verona e il Radio City Music Hall di New York, a raccogliere standing ovation nei tour in Europa, America e Giappone.

 

Il Volo ha recentemente ricevuto il Creator Award d'Oro, riconoscimento che YouTube attribuisce ai canali che superano 1 milione di iscritti. Sabato 26 gennaio il trio italiano si è esibito a Panama in occasione della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, davanti a Papa Francesco e a oltre un milione di persone, durante la cerimonia della Veglia, nel Campo San Juan Pablo II. L'evento è stato trasmesso in mondovisione. Un appuntamento arrivato dopo un'altra grande avventura artistica e umana: a dicembre 2018 Il Volo ha vissuto per qualche giorno presso la base Unifil di Tiro, in Libano, per sostenere le truppe italiane in missione di pace. A marzo il trio italiano è stato tra i protagonisti dei "Bravo International Music Award" al Teatro Bolshoi di Mosca e del "Galà dell'amicizia Italo-Cinese" in occasione di una puntata speciale dall'Italia del programma televisivo cinese di decennale successo "Day Day Up".

 

LIGABUE * PARTE LO «START TOUR 2019»

È tempo di grande show, è tempo di "START TOUR 2019" … con LIGABUE in concerto nei principali stadi d'Italia, a partire dallo Stadio San Nicola di Bari, domani, venerdì 14 giugno.

 

Con il Liga sul palco LUCIANO LUISI (tastiere, cori), MAX COTTAFAVI (chitarre), FEDERICO POGGIPOLLINI (chitarre elettriche, cori), DAVIDE PEZZIN (basso) e IVANO ZANOTTI (batteria, percussioni).

 

Queste le date del tour, prodotto da Riservarossa e Friends & Partners:

14 giugno - Bari - STADIO SAN NICOLA;

17 giugno - Messina - STADIO SAN FILIPPO;

21 giugno - Pescara - STADIO ADRIATICO;

25 giugno - Firenze - STADIO ARTEMIO FRANCHI;

28 giugno - Milano - STADIO SAN SIRO;

2 luglio - Torino - STADIO OLIMPICO;

6 luglio - Bologna - STADIO DALL'ARA;

9 luglio - Padova - STADIO EUGANEO;

12 luglio - Roma - STADIO OLIMPICO.

 

I biglietti per le date dello "START TOUR 2019" sono disponibili su TicketOne.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info su www.friendsandpartners.it).

 

Attualmente è in radio "POLVERE DI STELLE", il nuovo singolo di LIGABUE estratto da "START", dodicesimo disco d'inediti della sua carriera, già certificato platino (dati diffusi da FIMI/GfK Italia) e disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming.

 

È online anche il video di "Polvere di stelle", per la regia di Paolo Monico e la produzione di CrossMediaFilms (Marco Salom). Il video è visibile al seguente link: https://youtu.be/PS_oZP_xRL0.

 

Questa la tracklist del disco "START" (Zoo Aperto/F&P Music Hub/Warner Music), prodotto da Federico Nardelli: "Polvere di stelle", "Ancora noi", "Luci d'America", "Quello che mi fa la guerra", "Mai dire mai", "Certe donne brillano", "Vita morte e miracoli", "La cattiva compagnia", "Io in questo mondo", "Il tempo davanti".

 

 


LE VIBRAZIONI * NUOVO SINGOLO E DATE TOUR

Dopo il grande successo del loro primo concerto al Mediolanum Forum di Assago (Milano) in cui hanno celebrato 20 anni di carriera con una grande festa della musica rock insieme a tanti ospiti, LE VIBRAZIONI tornano con "L'AMORE MI FA MALE", l'atteso nuovo ed emozionante singolo, prodotto da 432 e distribuito da Artist First, che sarà disponibile da domani, venerdì 14 giugno, su tutte le piattaforme digitali.

Il brano sarà in radio da venerdì 21 giugno.

 

Questo nuovo singolo, scritto da Francesco Sarcina con Giulia Anania, Valerio Carboni e Marta Venturini, è un brano dal ritmo incalzante che unisce il sound rock caratteristico de LE VIBRAZIONI a sonorità latine, sancendo l'inizio dell'estate per la band milanese.

 

«"L'AMORE MI FA MALE" è una visione ironica di un uomo innamorato pazzo di qualcuno che, pur sapendo che gli farà male, insiste nel torturarsi e nutrirsi di ossessivo amor disperato – dichiara Francesco Sarcina – Ha un sapore latino, perché la fuga spesso prevede un viaggio, in questo caso in Sud America: lì dove la musica ovunque annebbia e distrae dal mal d'amore».

Le Vibrazioni presenteranno questo nuovo singolo e tutti i loro più grandi successi, insieme ai brani del loro ultimo album "V" (Artist First/L'Equilibrista), in una serie di concerti che vedranno la band esibirsi in tutta Italia!

 

Queste le date:

17 giugno - Piazza Ciaia - FASANO (BR)

22 giugno - Piazza della Repubblica - CAMPOBASSO

23 giugno - Campo Sportivo - CAIANELLO (CE)

28 giugno - Festival di Pulcinella - ACERRA (NA)

29 giugno - Outlet Village - VALDICHIANA (FI)

5 luglio - Radio Bruno Estate @ La Notte Rosa - CESENATICO (RN)

13 luglio - Radio2 Summer Live - PORTO RECANATI (MC)

14 luglio - Battiti Live - TRANI (BR)

20 luglio - Piazza Comune - SIMAXIX (OR)

26 luglio - Summer Orio Center - ORIO AL SERIO (BG)

10 agosto - Arena Spettacoli @ Follonica Summer Festival - FOLLONICA (GR)*

15 agosto - Piazza Vittorio Emanuele III - SEMINARA (RC)

16 agosto - Piazza 19 marzo - CISTERNA DI LATINA (LT) 

17 Agosto - Piazza Municipio - CASIGNANA (RC)

18 agosto - Piazza Capitaneria di Porto - BELLARIA IGEA MARINA (RN)

23 agosto - Piazza Marina Corta - LIPARI (ME)  

24 agosto - Piazza Falcone e Borsellino - PARTANNA (TP)

25 Agosto - Piazzale Centro Commerciale Porto Bolaro - REGGIO CALABRIA

14 settembre - Piazza SS. Trinità - POLIZZI GENEROSA (PA)

29 settembre - Piazza Italia - UGENTO (LE)

 

*I biglietti per la data sono disponibili su TicketOne.

 

Le Vibrazioni nascono nel 1999 dall'incontro di quattro amici con la passione per il rock e gli anni '70: Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda. Nella primavera del 2003, con il singolo "Dedicato A Te" conquistano il grande pubblico. In seguito a questo straordinario successo, nello stesso anno pubblicano il loro primo album, "Le Vibrazioni", le cui vendite superano le 300.000 copie. Il 2017 è l'anno della reunion: il gruppo ritorna sulle scene esibendosi per la prima volta insieme dopo 5 anni e con la formazione originale. Nel 2018 sono tra i protagonisti del 68° Festival di Sanremo con il brano "Così Sbagliato", contenuto poi nel disco "V" (Artist First/L'Equilibrista), che riscuote un ottimo successo di pubblico e critica, balzando subito in testa alle classifiche radiofoniche. Seguono i due singoli "Amore Zen" e "Pensami Così", che, insieme al brano sanremese, contano oltre 10 milioni di stream e 12 milioni di views su YouTube, garantendo inoltre alla band una permanenza in Top 20 dell'airplay radiofonico per 10 mesi consecutivi. Nel 2019 pubblicano il singolo "Cambia" e festeggiano i 20 anni di carriera con un concerto – evento al Mediolanum Forum di Assago, insieme a tanti ospiti. Con oltre 26 singoli in classifica e 5 album all'attivo Le Vibrazioni sono tra le band più longeve e attive del panorama musicale italiano.

 


mercoledì 12 giugno 2019

CAPO PLAZA * LE DATE DEL TOUR ESTIVO

Capo Plaza.
Continua con successo l'ascesa di CAPO PLAZA nel panorama trap italiano.
Mentre la sua collaborazione con l'astro nascente della musica urban mondiale A Boogie Wit Da Hoodie nel featuring del remix della hit mondiale "Look Back At It", entra in meno di una settimana nella Top10 di Spotify, CAPO PLAZA annuncia con video sui suoi social il nuovo singolo inedito che si preannuncia come un'altra hit dal ritornello coinvolgente con i suoni caratteristici della trap.

Con "So cosa fare", questo il titolo del brano, in uscita il 20 giugno, CAPO PLAZA ritorna in scena con piena fiducia in sé stesso, pronto a descrivere il suo percorso "in un mare di squali".

Nel frattempo, continua il "DA 0 A 20 SUMMER TOUR", il tour estivo di Capo Plaza che, dopo aver suonato nelle principali città europee (Berlino, Amsterdam, Zurigo, Londra, Barcellona, Nova Gorica e Francoforte) sarà protagonista di una serie di appuntamenti live tra cui i più importanti Festival italiani ed europei.

Queste le prossime date. Altre si aggiungeranno presto. Per info https://capoplaza.eu/
21/06 Pimped Out - Lubjana (SLO)
22/06 Basement - Brescia
26/06 Sherwood Festival - Padova
28/06 Parma Music Park - Parma
30/06 Rock In Roma - Roma
11/07 Tipic - Formentera
18/07 Torino Flower Festival - Torino
20/07 Rimini Beach Arena - Rimini
27/07 Alibi Festival - Foggia
4/08 Acquarius - Isola di Pag (CRO)
15/08 Pacha - Barcellona (SPA)
16/08 Sottosopra Fest - Gallipoli
24/08 Contro Festival - Castignole Delle Lanze (AT)

ANNALISA * ECCO IL VIDEO DI «AVOCADO TOAST»

È online il video di Avocado Toast, il nuovo singolo di Annalisa, uscito il 4 giugno.

Per la regia di Nicola Corradino per YOUNUTS!, il video è ambientato in una casa dall'atmosfera onirica, tra suggestioni orientali, ironia e le movenze affascinanti delle ballerine che sottolineano l'immaginario del testo della canzone: "un brano surreale e un po' folle ma anche sensuale, caldo e divertente, estivo nel senso più rilassato che si possa intendere".

Per volontà della stessa Annalisa, da sempre attenta ai temi legati agli animali e all'ambiente, nel video compare Darby, una cagnolona di 10 anni arrivata due anni fa al Parco Rifugio Canile e Gattile del Comune di Milano e in cerca di una nuova casa.

 

Guarda il video: https://youtu.be/6baPWf3x5X4

Il nuovo singolo di Annalisa arriva dopo un anno straordinario in cui ha ottenuto certificazioni per ogni singolo estratto dal suo album "Bye Bye", anch'esso ORO per le vendite e ricevendo il premio "Best Italian Act" all'ultima edizione degli MtvEmas, i premi europei della musica che si sono tenuti a Bilbao.

 

 

https://www.instagram.com/naliannalisa - www.facebook.com/AnnalisaOfficial

twitter.com/NaliOfficial - www.youtube.com/user/annalisaufficiale

CHIARA FRANCINI PRESENTA «LOVE ME GENDER»

Chiara Francini.
Come cambiano le relazioni ai tempi della gender equality? Nel mese del Gay Pride, in una società in cui l'identità di genere è sempre più fluida, REAL TIME propone due appuntamenti con doppio episodio - in onda martedì 25 giugno e 2 luglio dalle 21:10 con la produzione "LOVE ME GENDER": Chiara Francini attraverserà l'Italia da Nord a Sud per raccogliere le testimonianze autentiche ed emozionanti di coppie che vivono sulla propria pelle l'aria di questo cambiamento.
Da Roma Modena, da Milano a Pavia, passando per Rimini, Bologna e Padova, in quattro episodi "LOVE ME GENDER" racconterà i nuovi modi di essere famiglia, le nuove forme d'amore e di felicità, il tutto con sguardo aperto, leggerezza e ironia, come soloChiara Francini sa fare.
Martedì 25 giugno - "Famiglia" e "Felicità"
"Famiglia": nella prima puntata Chiara Francini si farà una domanda: ma come saranno le nuove famiglie? Saranno molto diverse da quelle dei tempi di sua nonna? Nella sua ricerca Chiara incontrerà a Roma una famiglia formata da due papà e tre bimbi scatenati, per poi spostarsi nella provincia di Modena per un pranzo molto speciale che vedrà allo stesso tavolo una famiglia allargata, cioè madre e matrigna, padre e patrigno, e tanti figli. L'ultima storia sarà quella di Luca, un bambino di Roma, che da quando è nato si sente una ragazza.
"Felicità": Chiara andrà alla scoperta del senso della felicità dopo la 'gender revolution'. Per capirlo incontrerà alcune persone che, per realizzare la propria felicità, hanno dovuto fare i conti con il cambiamento. A Milano incontrerà Stefano, un crossdresser, che pur essendo maschio eterosessuale, non può fare a meno di vestirsi da donna. Si sposterà nella provincia di Pavia per approfondire la storia di Gianmarco, un avvocato transessuale che, nato donna, oggi è un uomo. La terza storia, quella di Samantha e Massimo, è una storia d'amore, di un futuro matrimonio e di una grande passione, solo che prima lui era lei e lei era lui, anzi era lui e lei insieme perché si tratta di una persona intersex.
Martedì 2 luglio - "Ruoli" "Futuro"
"Ruoli": Chiara Francini cercherà di scoprire quanto, nella società che sta cambiando, i ruoli famigliari stiano mutando davanti ai nostri occhi. Daniele di Rimini, un uomo che ha scelto di fare il 'mammo' e di scambiare il proprio ruolo con quello della moglie: lei è una dirigente d'azienda e lui resta a casa a occuparsi del figlio. In provincia di Milano, una coppia di neo sposi omosessuali, che di notte si trasforma in drag queen, vive con la suocera creando le dinamiche tipiche 'suocera-nuora'. E la storia di Loredana, la prima transessuale a dirigere la sede di una agenzia di assicurazioni. Loredana è stata Ferruccio per 50 anni, e come Ferruccio è stato sposato per 20 anni ed è diventato padre. Eppure, oggi nei panni di Loredana, ha mantenuto un ottimo rapporto con la sua famiglia, che lo sta accompagnando in questa sua seconda vita.
"Futuro": Chiara Francini si troverà di fronte al concetto di futuro, nella nuova società fluida sono possibili situazioni e storie che solo ieri non erano immaginabili. La storia di Francesca di Bologna, sposata prima con Simone e poi con Silvia: una donna bisessuale che non solo non si nasconde, ma si realizza nel matrimonio e attraverso due grandi amori della sua vita. O Ale Crash, uno youtuber trentino che attraverso la rete e il suo linguaggio ha raccontato la sua transizione. A Padova, poi, Chiara incontra la coppia formata da Nicolò e Giulia: il loro è un amore che parla di futuro nel quale il genere perde significato. Dopo un fidanzamento durato 9 anni come coppia lesbo, Nicolò inizia la transizione verso il maschile, e Giulia rimane al suo fianco, adattandosi a lui e al suo cambiamento.
"LOVE ME GENDER" (4 puntate da 60') è realizzato da Stand By Me, in onda su Discovery ItaliaLa serie sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store oGoogle Play).

martedì 11 giugno 2019

FRANCESCO RENGA * ECCO IL VIDEO DI «PRIMA O POI»

Il cantante bresciano Francesco Renga.
Da oggi, martedì 11 giugno, è online il video di "PRIMA O POI", nuovo singolo in radio di FRANCESCO RENGA, scritto insieme a Gazzelle e Luca Serpenti ed estratto dal suo nuovo album di inediti "L'altra metà". Album che Francesco ha già presentato live al suo pubblico con uno show intenso e ricco di magia all'Arena di Verona e che replicherà giovedì 13 GIUGNO al TEATRO ANTICO DI TAORMINA. Il video di "PRIMA O POI", girato a Roma per la regia di YouNuts!, è visibile al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=SU4mkSzWgYQ

"L'altra metà", prodotto da Michele Canova Iorfida, è composto da 12 brani dal sound e dal linguaggio contemporaneo e rappresenta l'altra metà della vita, della storia, della musica di Francesco Renga: un altro capitolo, caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, sonore e linguistiche.

L'album verrà presentato live in tutta Italia da Francesco durante "L'altra Metà Tour", che partirà in autunno, l'11 e il 12 ottobre dal Teatro Arcimboldi di Milano, e proseguirà fino a dicembre nei principali teatri italiani.
Francesco sarà accompagnato sul palco dai musicisti Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso).

Queste le date de "L'Altra Metà Tour" (prodotto e organizzato da Friends & Partner):
11 ottobre MILANO – Teatro degli Arcimboldi
12 ottobre MILANO Teatro degli Arcimboldi
14 ottobre CREMONA Teatro Ponchielli
15 ottobre FIRENZE Teatro Verdi
16 ottobre FIRENZE Teatro Verdi
23 ottobre BERGAMO Teatro Creberg
24 ottobre BERGAMO Teatro Creberg
28 ottobre BRESCIA Teatro Dis_Play
29 ottobre BRESCIA Teatro Dis_Play
31 ottobre MONTECATINI (PT) Teatro Verdi
3 novembre ROMA Auditorium Parco della Musica
4 novembre ROMA Auditorium Parco della Musica
5 novembre CESENA Nuovo Teatro Carisport
8 novembre SANREMO (IM) – Teatro Ariston
12 novembre GENOVA Teatro Carlo Felice
15 novembre ATENA LUCANA (SA) Gran Teatro Paladianflex
18 novembre NAPOLI Teatro Augusteo
19 novembre NAPOLI Teatro Augusteo
21 novembre BARI Teatro Team
22 novembre BARI Teatro Team      
23 novembre CROTONE Pala Milone
1 dicembre LUGANO Pala Congressi
5 dicembre VARESE Teatro Openjobmetis
7 dicembre TRIESTE Teatro Rossetti
10 dicembre BOLOGNA Europauditorium
12 dicembre TORINO Teatro Colosseo
13 dicembre TORINO Teatro Colosseo
14 dicembre PARMA – Teatro Regio
17 dicembre BOLOGNA Europauditorium

I biglietti per tutte le altre date del tour sono disponibili sul sito di TicketOne e nei punti vendita abituali.
Radio partner degli appuntamenti live italiani è RTL 102.5
A maggio 2020, Francesco Renga si esibirà anche all'estero con una serie di appuntamenti live nelle principali città d'Europa, tra cui Londra, Parigi e Madrid. Queste le date del tour europeo, prodotto e organizzato da Friends & Partners:

10 maggio – ZURIGO – Volkshaus
13 maggio – BRUXELLES – La Madeleine
15 maggio – PARIGI – La Cigale
16 maggio – LONDRA – O2 Shepherd's Bush Empire
18 maggio – MADRID – Teatro Nuevo Apolo


lunedì 10 giugno 2019

MERK & KREMONT IL 22 GIUGNO A BUSTO ARSIZIO

Merk & Kremont.
Merk & Kremont, all'anagrafe Federico Mercuri e Giordano Cremona, da sempre lavorano come producer, collaborando con artisti di tutti i generi. In Italia, negli ultimi anni, hanno conquistato le classifiche producendo hit per Fabio Rovazzi, Il Pagante e Benji & Fede. Sono stati artisti di punta del colosso discografico Spinnin Records, prima di unirsi – all'inizio del 2018 – alla grande famiglia di Universal Music Italia. Una carriera cresciuta rapidamente con tracce rilasciate sulle più importanti labels, quali DOORN, Protocol e Revealed. Hanno suonato in locali di riferimento quali Pacha (Ibiza), LIV (Miami), Drai's (Las Vegas) e all'Ultra Music Festival di Miami; questa estate suoneranno al Tomorrowland in Belgio e al Jova Beach Party di Viareggio. 

Merk & Kremont si esibiranno il 22 giugno allo Shed Summer Club di via Romagnosi a Busto Arsizio una settimana dopo l'uscita del loro nuovo singolo "KIDS" (prevista venerdì 14 giugno) destinato a bissare il singolo di Merk & Kremont "HANDS UP" feat. DNCE, hit che ha segnato l'estate 2018 e che è stato certificato disco di platino. Il brano ha ottenuto oltre 23 milioni di streaming su Spotify e si è posizionato nella Top 10 Airplay in Italia, Russia e Polonia.

«CHE CI FACCIO QUI» * QUANDO LA VITA TI PORTA DOVE NON TI ASPETTI

Domenico Iannacone.


“Che ci faccio qui” è la domanda che ci poniamo quando nella vita accade qualcosa di straordinario,
una domanda che guida le nostre scelte e che qualche volta ci porta su strade che mai avremmo
pensato di percorrere. Ed è la stessa che si sono posti i protagonisti del programma televisivo di
Domenico Iannacone, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 20.20 su Rai3.

Tra reportage e interviste realizzate per la prima volta in studio, la nuova trasmissione prodotta da
Hangar TV di Gregorio Paolini, è iniziata lo scorso 6 maggio e prosegue anche la prossima
settimana, alla scoperta di autentici spaccati di esistenza.

Nella prima puntata di lunedì 10 giugno andiamo a Pizzone, un piccolo paese di 300 anime in
Molise, dove Letizia Di Iorio ha fatto una scelta controcorrente: prendersi cura degli altri, lottare
per il bene comune. La sua è la storia di un «sì» detto quasi per caso, di chi ha abbandonato il
sogno di una carriera per lottare per ciò in cui credeva. A Pizzone, però, il Comune lo gestisce da
sola, insieme ad un unico vigile tuttofare.

Martedì 11 giugno Domenico Iannacone incontra in studio Sammy Basso, nominato oggi
Cavaliere al merito della Repubblica italiana dal Presidente della Repubblica Sergio
Mattarella: Sammy è affetto da progeria, una malattia rarissima che provoca invecchiamento
precoce del corpo. Malgrado la malattia si è laureato e insieme alla sua famiglia ha fondato
un’associazione per sostenere chi è affetto da questa patologia.

Il viaggio prosegue mercoledì 12 giugno in Campania, nel cuore del Cilento. Qui, in una scuola
primaria, seicento bambini scoprono ogni giorno la bellezza di preservare il Pianeta che ci ospita: la
preside Maria De Biase ha messo in atto una vera e propria rivoluzione. La merenda si fa con
pane e olio, perché le merendine sono vietate, la plastica è bandita e con gli olii esausti si fanno le
saponette.

Nel 1991 ha luogo a Bari il più grande sbarco di migranti mai avvenuto nel nostro Paese. Dalla nave
Vlora, proveniente dall’Albania, scendono tutte in una volta 20 mila persone. Quella massa riempì
lo stadio della città pugliese. L’Italia, da Paese di emigranti si scoprì approdo della nuova
immigrazione. Dopo quasi 30 anni, cosa è stato di quella gente? Come sono cresciuti i loro figli? Lo
racconta giovedì 13 giugno una giovane nata in Albania e cresciuta in provincia di Pescara, Anita
Likmeta, che in Italia si è laureata ed è diventata giornalista e imprenditrice.

Elena Pettinelli aveva 6 anni quando, su una tv in bianco e nero, vide il primo uomo mettere piede
sulla Luna. Da allora, non ha mai smesso di guardare le stelle. Oggi è una scienziata, ha 56 anni, 12
di precariato alle spalle e insegna Fisica terrestre all’Università di Roma Tre. È stata lei, con il suo
team, ad annunciare al mondo un’incredibile scoperta: l’acqua su Marte. Domenico Iannacone
la incontra venerdì 14 giugno insieme alla sua squadra di ricercatori, nei laboratori dove tutto è
cominciato. Un viaggio tra futuro, scienza ed eccellenze italiane.

sabato 8 giugno 2019

ESTATE * COL TOUR «STADI 2020» CESARE CREMONINI SI PORTA AVANTI DI UN ANNO

Cesare Cremonini annuncia il tour con un'estate di anticipo.
Non si può dire che non guardi avanti, quel diavolo di Cesare Cremonini: l'estate 2019 è appena iniziata, i suoi colleghi accendono i motori e promuovono i loro concerti (da Vasco Rossi sempre sold out, all'accoppiata Laura Pausini-Biagio Antonacci, passando per Umberto Tozzi e Raf, che chiuderanno a settembre all'Arena di Verona), mentre lui snobba tutti e inizia a promuovere le date della tournée dell'anno prossimo: «Stadi 2020».
Eccesso di zelo? Voglia di non sbagliare un colpo? Cura prestazionale? Grandeur conclamata? Chi lo sa. Di certo il bolognese del pop a un anno di distanza ha già 8 date prenotate, come da cartellone qui sopra: Lignano, Milano, Padova, Torino, Firenze, Roma, Bari e Imola. Poi si vedrà. Il tutto col patrocinio di Radio Italia.

Post più popolari

Lettori