venerdì 15 novembre 2013

LE RAGAZZE AI PARTY DI MILANO, FRA TIMING E COMMUNITY

Premessa. A Milano in molti ambienti fighetto-modaiol-para-lavorativi, com'è noto, l'uso e l'abuso dell'inglese sono considerati premianti. La stessa cosa detta in italiano, pare sia sconveniente. Allora, con gli anni, se non ti adegui, almeno impari a comprendere le tattiche del nemico. Per chiederti le tempistiche di un progetto o di una consegna, giusto per capirsi, ti dicono: «Hai il timing?». Tu vorresti rispondere: sì, ce l'ho, è di mio nonno, non perde un secondo, un caro oggetto di famiglia e non lo venderei per niente al mondo. Ma poi lasci perdere.
Ieri ero a una presentazione in un hotel molto chic. Quelle del genere a me tanto caro: "Segue buffet". Fra l'altro onestissimo, e provato per voi. Avvicino una tipa che avevo già visto di sfuggita in un'altra occasione, e scambiamo due parole. La classica conversazione da buffet, col piatto sul palmo della sinistra, e forchetta e bicchiere inclinato (impossibili da reggere contemporaneamente, se non dopo anni di studi) incastrati nella destra. Le chiedo, ovviamente: "E tu che lavoro fai?".
Lei, che qui si fa seria e molto compunta: "Io? Io lavoro in community". E io lì a pensare: beh, dai, guarda questa... E' proprio vero che l'abito non fa il monaco. Lavora in una comunità di recupero, magari confeziona borse con gli avanzi di stoffa, oppure collanine, eppure non è di quelle classiche un po' alternative che vedi in giro. Ne abbiamo conosciute tante, con l'aria vagamente tossica e fumata. Questa è elegante, carina, stilosa, apparentemente avvertita, e si dedica a lavori socialmente utili. È bello e giusto che qualcuno lo faccia ed è bello e giusto che comunque si conservi una certa eleganza. D'altra parte l'ambiente un po' lo richiede.
Ovviamente Community, scopro subito dopo, è una «società di consulenza nella comunicazione economico-finanziaria». Allora, primo - al limite - dovevi dirmi: "Lavoro A Community" non «IN community». Secondo, perché la gente dà per scontato che tu debba conoscere il posto dove lavori? Non hai detto Coca-Cola, Apple, Buitoni. Hai detto Community. E te le meriteresti, le collanine.

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori