venerdì 16 febbraio 2018

FEDERICA PANICUCCI FUORI ONDA AL GIORNALISTA: «QUANDO A SETTEMBRE SARAI A CASA TUA...»

Federica Panicucci contro il collega di «Mattino Cinque»
Non sapevamo che Federica Panicucci avesse l'ambizione di decidere i palinsesti di Canale 5 e quali personaggi mandare in onda.
Non lo sapevamo sino a ieri, dopo l'ennesimo colpaccio di Antonio Ricci e di «Striscia la notizia», che - dopo il clamoroso caso della «Nana di m...» di Flavio Insinna, ormai quasi sparito dalla circolazione - ha pizzicato la conduttrice di «Mattino Cinque» protagonista di una scenata da backstage degna di entrare nella storia della televisione.

Il giornalista Francesco Vecchi, che si occupa del settore news del programma, non le restituiva la linea, e Federica bramava i suoi minuti di visibilità perduti. Da lì, fuori onda, invece di una sobria recherche proustiana, ecco un rosario di imprecazioni da parte della bella e grintosa (parecchio grintosa) cinquantenne di Cecina. Culminate con la frase dietro le quinte: «Testa di cazzo! Io i miei minuti li voglio recuperare, non mi rompessero il cazzo».
Il collega che ha sforato le ridà la linea scusandosi, ma la Panicucci, sempre credendo di non essere ascoltata, lancia la sua temibile fatwa: «Quando a settembre sarai a casa tua, forse ti dispiacerà un po' di più, vedrai...»
Auspicio? Minaccia? Fatto sta che Miss Sorriso è notoriamente molto amica di Silvio Berlusconi, e parole così farebbero tremare chiunque.

«Striscia» mostra da sempre (meritoriamente) i casi di quei personaggi che rivelano a volte una natura molto diversa da quella che mostrano in contesti pubblici. Sono molti più di quanti si possa immaginare. Intanto, smile Panicucci si è scusata. E Vecchi grazie a questa uscita boomerang della conduttrice si è guadagnato almeno un'altra stagione di «Mattino Cinque». O almeno si spera. Lo scopriremo a settembre.


Nessun commento:

Post più popolari

Lettori