giovedì 31 maggio 2012

UFO («WOW»), FULMINI GLOBULARI, «CAPELLI D'ANGELO», IL RAGGIO VERDE E LE ONDE LUMINESCENTI

Abbiamo chiesto a Sandro Boeri, direttore del mensile Focus, di raccontarci cinque strani fenomeni che si manifestano in natura.
• I FULMINI GLOBULARI. Sfere di luce che appaiono all’improvviso a mezz’aria e si spostano, attraversando muri e finestre, e rimbalzano sul terreno. Noto e studiato da 150 anni (forse si tratta di sfere vaporose di silicio o di gas ionizzati), il fenomeno non è stato ancora spiegato del tutto.
• I CAPELLI D’ANGELO. Strani filamenti bianchi, appicicosi, che cadono dal cielo e ricoprono alberi e campi. Da poco si è scoperto che sono emessi da miliardi di invisibili ragnetti che si spostano volando, portati dal vento, usando questi filamenti come vele.
• IL SEGNALE «WOW». Il 15 agosto 1977 gli scienziati dell’osservatorio dell’Ohio (Usa) registrarono un segnale misterioso proveniente dallo spazio e che sembrava prodotto da una civiltà aliena: era fermo rispetto alle stelle, molto intenso e non aveva origini terrestri. È quello che ancora oggi viene chiamato il segnale «Wow», dall’urlo che fecero gli scienziati vedendolo. Ma da allora non è più ricomparso.
• IL RAGGIO VERDE (nella foto un Green Flash sul Golden Gate). Capita, anche se raramente, che al tramonto la luce del Sole diventi, per un attimo, improvvisamente verde. È il cosiddetto «Green flash» o «Raggio verde» (è stato fatto anche un film su questo fenomeno). Sembra sia legato alla rifrazione della luce. Ma per ora sono solo ipotesi.
• LE ONDE LUMINESCENTI. In particolari condizioni le onde, quando si frangono, emettono luce. È un fenomeno dovuto alla presenza di microorganismi bioluminescenti, come i radiolari. Lo stesso che crea una specie di alone luminoso attorno a chi nuota di notte.

(TV SORRISI E CANZONI - MAGGIO 2012)

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori