Translate

giovedì 15 dicembre 2016

«HOUSE PARTY» * GLI ALTI E BASSI DEL VARIETA' SECONDO LA RICETTA DI MARIA

Sabrina Ferilli e Maria De Filippi
Maria De Filippi (semi-conduttrice di varietà in un serraglio suo come proprietà ma non come confidenza di genere) ha tenuto a battesimo insieme con Sabrina Ferilli il nuovo «House Party», da ieri in prima serata su Canale 5. La lady di ferro dei palinsesti sconfina dagli usuali territori. Un po' funziona, un po' no. Si lega e si slega, s'impaccia, si scioglie, ma la formula tiene. D'altra parte Mary non è né Bonolis né Fiorello, né Carlo Conti. Quel che le riesce bene - sempre - è mettere insieme il solito tripudio di ospiti, come Patrick Dempsey, pagato un tanto al chilo per farsi palpeggiare dalle suddette signore e arbitrare una gara nella quale le nostre si schiacciano in testa uova fresche e sode. Come nelle sagre di paese. Ecco poi Giorgio Panariello (ma chi gli scrive i testi?), l'impeccabile Gianni Morandi, Enzo Iacchetti, il Pupone ner còre de Roma Francesco Totti, Fiorella Mannoia, Emma Marrone, Elisa, Alessandra Amoroso, Valeria Marini messa lì a fare da collant(e), il principe Francesco De Gregori, persino Roberto Saviano, per non farsi mancare proprio niente. Più di così, che cosa si può volere? Ma il momento «C'è posta per te» con la lettera di mamma Ferilli alla figlia, ça va sans dire, e un balletto autocelebrativo.


C'è chi dice che il nuovo impegno defilippiano made in Fascino P.G.T. (la sua casa di produzione) sia frutto del mancato contratto da 60 milioni di euro con Discovery. Per riuscire a non farsela scappare, Mediaset avrebbe dovuto ripensare tutto il pacchetto e concederle un'altra pioggia di prime serate, forte dei risultati sempre lusinghieri ottenuti dai vari «Amici», «Uomini e donne», «Tu sì que vales», e via elencando. Dove c'è Maria, c'è televisione.
«House Party» è un esercizio di tele-cazzeggio puro, con uso di ospiti che ogni tanto abbassano e a volte alzano il livello. Un saliscendi fortemente pop che in termini d'ascolti dovrebbe funzionare, anche perché oltreché su un cast ricchissimo gioca molto sul fattore sorpresa.
A guidare il gioco nelle prossime puntate ci saranno Michelle Hunziker con Il Volo e Laura Pausini in coppia con Gerry Scotti. Che in questo momento nel loro lettuccio si augurano di avere a disposizione lo stesso budget di ieri sera.


Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori