martedì 25 ottobre 2016

TIZIANO FERRO RACCONTATO DA MARA MAIONCHI NE «IL PEGGIO DELLA DIRETTA»

Mentre un Tiziano Ferro in vena di bilanci sentimentali e di vita si riaffaccia sulle scena musicale con la dolce, struggente ballata «Potremmo ritornare», singolo che esce il 28 ottobre e che anticipa il nuovo album «Il mestiere della vita», nei negozi dal 2 dicembre, nel mio libro, «Il peggio della diretta» (appena pubblicato da Mondadori Electa) emergono nuovi particolari sugli inizi del grande cantautore di Latina. Una tra le voci più calde del panorama musicale italiano.

Ne parla, con particolari inediti, la mitologica Mara Maionchi, storica discografica e talent-scout dal piglio risoluto da anni reclutata nel cast di «X-Factor». Racconta delle litigate con Tiziano nei suoi blitz a Milano in cerca di successo, e di quelle, furibonde, con Gianna Nannini, insieme con altri dietro le quinte (per esempio il no a Biagio Antonacci) della sua carriera. Il libro, disponibile in libreria e on-line (QUI SU AMAZON con il 25% di sconto sul prezzo di copertina), contiene anche aneddoti da backstage raccontati in prima persona da Eros Ramazzotti, Giovanni Allevi, Andrea Mariano dei Negramaro e di tanti artisti dello spettacolo italiano.

Il bel singolo di Ferro, accompagnato da un video sulla spiaggia, esce a tre anni dal successo di «TZN - The Best of Tiziano Ferro», che ha spopolato in classifica. In attesa di un estate di tour negli stadi: il debutto è l’11 giugno da Lignano, per poi passare a Milano, Torino, Bologna, Roma, Bari, Messina, Salerno e Firenze.


Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori