mercoledì 16 giugno 2010

CURIOSITA' * I COMICI DI ZELIG DIVENTANO PANINI

Quando il comico è tutto da mangiare. Succede dietro le quinte di «Zelig», il locale di Viale Monza, a Milano, che è anche il quartier generale operativo del programma in onda su Canale 5 per la conduzione di Claudio Bisio e Vanessa Incontrada. All’interno del bar, per la gioia dei clienti, la lista dei panini preparati da Simona Caboni ha nomi inequivocabili: da Raul Cremona ad Ale e Franz, passando per Checco Zalone, Paolo Cevoli e lo stesso Bisio. 15 varianti (una, con ingredienti a piacere, porta il nome dello show) in un trionfo di rucola e salsa rosa, gamberetti e speck, sorrisi e prosciutto di Praga. Quattro euro ciascuno, «farcitura melanzane e funghi sott’olio a richiesta». L’idea è venuta anni fa ad Antonio Bozzo, patron di «Zelig», locale che manda avanti dal 1986. È lui che modifica l’ambita lista e che decide il «guitto» destinato a diventare panino oppure a restare nel gastronomico anonimato. «Ho aspettato parecchio per finire in quella lista» dice Enrico Bertolino «e per me ora è motivo di vero orgoglio. Come aver vinto un premio...».
«Ai tempi in quell’elenco c’era gente come Paolo Rossi, Aldo Giovanni e Giacomo, Elio e le Storie Tese, Riondino...» dice Bozzo. «Oggi la lista, che cambierò ancora nel gennaio 2009, ospita nomi più televisivi, legati all’attualità del programma. Cerco di abbinare gli ingredienti al tipo di comicità del personaggio, più o meno dolce o speziata. È un gioco, una forma di eucaristia, se vogliamo, ma lo confermo: i comici ci tengono, e ogni tanto qualcuno viene da me e facendo finta di niente dice: “Allora, ma a me il panino quando lo fate?”».
La classifica dei più gettonati? La fa Livio Parietti, gestore del bar: «Bisio, Ale e Franz, Marco Della Noce, Raul Cremona e Paolo Cevoli».

Nessun commento:

Video da non perdere

Loading...

Post più popolari

Lettori